Informativa sui cookie

Salta al contenuto

Categoria: Libri

Recensioni di libri

L’ultima Legione

La copertinaValerio Massimo Manfredi , archeologo e professore universitario, è uno scrittore molto prolifico e ha pubblicato questo libro nel 2002.

Tra i libri di Manfredi non rientra nei miei preferiti, quando l’ho letto ho fatto molta fatica a superare la prima parte del libro , l’inizio della fuga attraverso l’Italia, perchè l’ho trovata lenta e noiosa. Il libro poi “rinasce” e diventa scorrevole e interessante. (altri particolari dopo il tag more per evitare di rovinare la trama a chi mi legge via feed reader).

la locandina del film
la locandina del film

Da questo libro è stato tratto un film che uscirà nelle sale italiane il 14 settembre 2007. Il trailer in italiano lo trovate qui in inglese e in HD qui e sembra molto bello (come tutti i trailers off course 🙂 ).

La regia è di Doug Lefler già visto all’opera nelle serie televisive Hercules e Xena, ed anche regista della seconda unità di “Spider-Man” (Sam Raimi, 2002) e del trascurabile Dragonheart: A New Beginning. [fonte : Fantasy magazine ]

Un buon cast di attori su tutti il premio Oscar Ben Kingsley.

Il tutto comincia nel 476 d.c. (da molti considerata la data della fine dell’Impero Romano d’occidente) con l’uccisione di Oreste il padre di Romolo Augustolo (l’ultimo Imperatore romano d’occidente) e la promessa strappata da Oreste morente a Aureliano Ambrosio Ventidio di proteggere il figlio Romolo Augustolo.

Aureliano con pochi seguaci (Vatreno ,il gigante Batiato, la bella venetiana Livia Prisca e gli ex legionari Orosio e Demetrio ) si reca a Capri per liberare Romolo e il suo precettore Meridius Ambrosinus dall’esilio dorato, scappando trovano una stanza segreta dove è nascosta la leggendaria spada Calibica di Caio Giulio Cesare che riporta questa incisione “CAI* IUL * CAES * ENSIS * CALIBURNUS” (dopo il tag more scoprirete , se lo vorrete, perchè è importante.

Da li comincia la fuga attraverso tutta l’Italia, la Gallia per raggiungere infine la britannia inseguiti dallo spietato Wulfila e dai suoi cavalieri Eruli.

Pagina 1 di 11