Salta al contenuto

Aiuto, da quando ho installato WordPress 5.0, non posso più salvare gli articoli!

Con la versione 5.0 di WordPress, è stato inserito in WordPress il nuovo editor, nome in codice Gutenberg, anche se ora si chiama, semplicemente, editor a blocchi.

Se vuoi saperne qualcosa di più, puoi leggere la mia ultima newsletter.

WordPress non salva più i post, mi esce un errore

Comincio subito a darti la soluzione semplice al tuo problema; installa e attiva il plugin classic editor e tutto di risolve.

La soluzione “giusta”

La chiamo la soluzione giusta perché è giusto sapere il perché succede; sta poi a te decidere quale delle due soluzioni scegliere.

Gutenberg, o editor a blocchi, utilizza le REST API per tutte le operazioni di salvataggio dei post, pagine e CPT.

Se non riesci a pubblicare è perché, nella maggior parte dei casi, le tue REST API sono bloccate da un firewall.

Se hai plugin attivi per la sicurezza, tipo Wordfence, molto probabilmente, disabilitandoli potrai, di nuovo, cominciare a pubblicare.

Il mio suggerimento, in questi casi, è quello di andare a leggere nei siti di supporto di questi plugin, come fare a disabilitare il blocco delle REST API.

In altri casi, potresti avere un firewall attivato sul tuo hosting.

Senti il tuo hosting per sapere come fare a configurarlo per disabilitare il blocco delle REST API.

Su OVH sono entrato nel pannello cliente e l’ho disabilitato. Non sempre, però, su OVH basta fare questo, io ho dovuto entrare nella root del mio hosting e modificare i file .ovhconfig e .htaccess e togliere, anche da lì, le direttive che inizializzavano il firewall.

Altre casistiche

Potrebbero esserci altri motivi, incompatibilità di temi e/o plugin.

In questi casi, come sempre, disattivare il tema in uso e mettere uno di quelli standard, sono tutti compatibili con gutenberg, e disattivare tutti i plugin, serve per capire dove sia l’inghippo

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inWordpress

Sii il primo a commentare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: