Salta al contenuto

Tagliatelle al limone

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Un piatto veloce, semplice e molto gustoso.

Proviene direttamente dagli anni ’80, ormai entrato nel dimenticatoio.

Ci servono questi ingredienti:

  • Acqua
  • Tagliatelle o spaghetti
  • Sale
  • Burro
  • Limone

Facoltativo:

  • Panna
  • Parmigiano

Come sempre, ci laviamo le manine per benino, poi indossiamo una cuffietta o un cappello da cuoco (se non siete ovviamente calvi), non per fare i fighi, ma per evitare che i nostri  vostri capelli zozzi finiscano nel piatto e non c’è cosa più schifosa di trovare dei capelli nel piatto in cui si mangia.

Mettete l’acqua sul fuoco, quando bolle metteteci il sale e buttate la pasta.

Nel frattempo:

Prendi un limone, trattalo male

grattugialo un po’

Spremilo come se non ci fosse un domani

In un pentolino sciogli il burro

Nel burro fuso buttaci dentro il succo del limone

Lascialo ridurre, fino a diventare una crema

Scola la pasta

Trattala male

Mettici la crema di limone

Spolvera il tutto con la buccia grattugiata

Stefano aggiunge:

E poi vedrai come si mangerà…

Chi meno limona problemi non ha…

Potete anche usare la panna per fare la crema e potete spolverare la pasta con il parmigiano.

Vi lascio con una delle colonne sonore degli anni ’80

Ho una Newsletter che parla di WordPress

Questo è l'archivio

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inLe Ricette di Wolly

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: