Salta al contenuto

Petto di pollo stufato, buono e semplice

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Siamo, troppo spesso, abituati a mangiare piatti grassi e pesanti anche se gustosi, ma non è difficile creare piatti semplici, gustosi e anche non grassi.

Quello di oggi è un petto di pollo stufato o se preferite uno spezzatino di pollo.

Di cosa abbiamo bisogno per realizzare questo  gustoso pollo stufato?

Petto di pollo, cipolle, aglio, paprika, sale, pepe, olio EVO, tabasco, polpa di pomodoro, pere e brodo o di pollo o vegetale.

Come sempre (che poi il Luca Sartoni mi cazzia), ci laviamo le manine per benino poi indossiamo una cuffietta o un cappello da cuoco (se non siete ovviamente calvi) non per fare i fighi ma per evitare che i nostri  vostri capelli zozzi finiscano nel piatto e non c’è cosa più schifosa di trovare dei capelli nel piatto in cui si mangia.

Cominciamo la preparazione del pollo stufato tagliando a pezzettini la cipolla e pulendo l’aglio, poi mettiamo 2/3 cucchianini di olio EVO in una padella, ci aggiungiamo la cipolla tagliata e gli spicchi d’aglio schiacciati. Lasciamo che la cipolla imbiondisca e ci aggiungiamo il petto di pollo tagliato a piccoli cubetti, lasciamo che la reazione di maillard avvenga e poi ci aggiungiamo il tabasco e generosi dosi di parika dolce.

Lasciamo amalgamare per bene per un paio di minuti, poi aggiungiamo la polpa di pomodoro, saliamo e dopo qualche minuto aggiungiamo il brodo vegetale e un po’ di pera, pulita, tagliata a cubetti e con la buccia, copriamo con il brodo e lasciamo sobbollire, a fuoco basso per 30/40 minuti e comunque fino a che il tutto si restringa.

Qualche minuto prima di spegnere aggiungiamo quello che resta della/e pere, terminiamo la cottura e serviamo.

Sarete veramente molto felici di mangiare un piatto gustosissimo e leggero.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inLe Ricette di Wolly

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.