Salta al contenuto

cortesi – Google, destroyer of ecosystems

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

The truth is this: Google destroyed the RSS feed reader ecosystem with a subsidized product, stifling its competitors and killing innovation. It then neglected Google Reader itself for years, after it had effectively become the only player. Today it does further damage by buggering up the already beleaguered links between publishers and readers. It would have been better for the Internet if Reader had never been at all.

via cortesi – Google, destroyer of ecosystems.

Google è il nuovo evil, con l’abuso della sua posizione dominante nella ricerca e nella pubblicità sforna prodotti gratuiti che di fatto uccidono l’innovazione e la competizione perché opera politiche, secondo me, assimilabili a quelle del dumping.

Di fatto ha ucciso il mercato dei feed reader dove nessuno poteva più competere non potendo ottenere un guadagno e quando si è stufato ha chiuso il servizio.

Il concetto del tutto gratis su Internet è sbagliato ed è sbagliato che possa esistere un payer come Google.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inSussurri dalla rete

2 Comments

  1. Mi domando se quel “payer” nell’ultima tua frase sia casuale o meno…

    • Lapsus freudiano 🙂

      Lo lascio perché ci sta bene 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.