Salta al contenuto

Sarebbe così dannatamente logico – Il blog di Roberta Milano

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Il lavoro è al centro delle agende di tutti ma il turismo (che crea una occupazione diretta e indiretta di 2.231.500 unità pari al 9,7% del totale) no. Un portiere di notte o uno chef o una governante o un cameriere sono meno lavoratori di un operaio in fabbrica?

via Sarebbe così dannatamente logico – Il blog di Roberta Milano.

35 anni fa’ (avevo 10 anni) ero in vacanza in quello splendido posto che si chiama Capo Vaticano.

Mio padre allora si domandava perché lo stato invece di cementificare Gioia Tauro non avesse investito gli stessi quattrini per formare le persone a ricevere i turisti, ad aiutare la creazione di infrastrutture turistiche, a realizzare le infrastrutture per raggiungere con facilità quei luoghi unici per bellezza, profumi, cultura, storia, cibo e persone.

Sono passati 35 anni e la situazione è ancora immutato, il turismo è considerato qualcosa di serie C.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inAttualità, costume e societàfoto

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.