Salta al contenuto

A Masterchef Italia mi hanno fatto piangere la madoninna (e anche me)

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.
la madonnina
La madonnina piange

Masterchef Italia è una bellissima trasmissione.

I giudici sono tre chef famosi Bruno Barbieri, Calro Cracco e Joe Bastianich.

Nell’ultima puntata andata in onda i concorrenti sono stati divisi in 2 squadre e all’ombra dell’Arco della Pace hanno dovuto cucinare piatti milanesi per i ghisa, che poi chiediamoci che cosa ne capiranno mai i ghisa di cucina milanese che di milanesi tra i ghisa dubito ce ne siamo più dello 0,5%.

Ad un certo punto ho sentito dei singhiozzi fortissimi provenire dal centro di Milano e con attenzione ho capito che a piangere a dirotto era la Madoninna.

La poverina era disperata perché se anche Carlo Cracco, che è chef in Milano, lascia passare la co(s)toletta alla milanese fritta nell’olio non c’è proprio più speranza, ed è un chiaro segno che i Maya ci hanno veramente azzeccato con la fine del mondo.

arco della pace
L’arco della pace

L’offesa al palato, alla città di Milano e alle sue tradizione e soprattutto l’offesa alla buona cucina è di quelle cose che non si possono risolvere se non con un appuntamento all’alba dietro alla canonica.

Tanto per capirci è come mettere la panna nella carbonara, come mettere l’acqua nell’olio, come mettere la benzina al posto del gasolio, come mettere le dita nella presa di corrente a 220 volt senza il salvavita.

La Madoninna è disperata, ormai piange in continuo e non si vuole rimettere è offesa a morte.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inLe Ricette di Wolly

Sii il primo a commentare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: