Salta al contenuto

Assistenza Daikin, l’inizio di un incubo!

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Ho un impianto di condizionamento di marca Daikin, un impianto che viene acceso in estate quando fa troppo caldo.

Quest’anno, purtroppo, dopo molti anni di funzionamento ha subito un guasto, si è rotta l’elica del compressore, costo del pezzo di ricambio 100 euri tempo di sostituzione circa 10 minuti.

A metà luglio chiamo il numero verde Daikin dedicato all’assistenza, prendono i dati e ci comunicano che saremo ricontattati al più presto.

Dopo 2 giorni di silenzio contattiamo un altro servizio di assistenza, esce il tecnico in meno di 3 ore, constata il danno chiede 50 euri per l’uscita e ci dice che nel giro di pochi giorni arriverà il pezzo di ricambio.

Nel frattempo dopo circa una settimana arriva la mail dell’assistenza daikin.

Il tizio dei 50 euri per l’uscita dopo 2 settimane dice che il pezzo di ricambio non l’ha neanche cercato.

Richiamo daikin, faccio presente che il loro servizio era pessimo e risollecitano quelli della prima volta, dopo un giorno mi contattano mi chiedono i soldi anticipati, mando il cro e attendo.

Ad oggi 19 agosto nessuna notizia, nessuna risposta alle mail, niente.

Richiamo il servizio clienti daikin e mi dicono che possono fare solo un sollecito e che magari l’assistenza è in ferie. Chiedo alla gentile operatrice di parlare con un responsabile visto che lei non può fare nulla e mi dice che non è possibile perchè sono sono un call center e se voglio fare un reclamo l’unico sistema è usare il contact form del sito.

Alcune chicche del loro centro di assistenza:

“Deve provare l’impianto in inverno”

“abbiamo poche persone, non possiamo prenderne altre”

“in agosto l’assistenza può essere chiusa”

Questa è la qualità Daikin!

UPDATE: Ho ricevuto ora la chiamata della responsabile de call center che mi ha preannunciato la chiamata di lunedi del capo di daikin perchè non si capacitano di questo casino, non vorrei essere nei panni del signore di daikin se lunedi oltre alla telefonata non c’è il pezzo di ricambio.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inAttualità, costume e società

11 Comments

  1. massimo massimo

    buongiorno,
    sto vivendo il suo stesso incubo e non so a chi chiedere i danni.
    Mi potrebbe indirizzare cortesemente con ulteriori informazioni per un reclamo.
    Se poi esiste un sito dove è possibile raccontare l’accaduto , ne sarei felice.

    Cordiali saluti

    Massimo

    • Io il problema l’ho risolto richiamando Daikin e facendogli presente quello che era successo e che volevo un’azienda seria.

  2. Stesso problema con l’assistenza, ma non solo
    Contatto l’assistenza per un problema su un apparato industriale che serve una dozzina di fancoil, quindi considerate gli uffici quasi fermi dato che si tratta di un edificio con facciata a vetri e quando ci batte il sole 34°C sono normali…..
    Nonostante il contratto di assistenza pagato anticipatamente ad una azienda (obbligatorio farlo con quella per competenza territoriale) ma totalmente disatteso, oltre 1000 euro per 1 anno (sottolineo che neppure il cambio stagione è stato fatto, in tutto 15 minuti di tempo se fai le cose bene e controlli i fancoil uno per uno) ci fanno aspettare 2 settimane per comunicare che la centralina di questo apparato costato poco meno di 5mila euro e che ha lavorato meno di 2 anni interi è da sostituire, per la modica spesa di 1100 euro al netto dell’iva.
    Offerta scritta con modalità di pagamento 30% anticipati e resto a 60gg dalla conclusione dell’intervento.
    Contatto il responsabile, mi assicuro in merito ai tempi ed al fatto che l’intervento sia risolutivo e accetto formalmente l’offerta, restituendola timbrata e firmata e pagando il 30% come richiesto.
    Ma ecco il bello: il giorno dopo arriva una email dove ci dicono che “hanno cambiato idea” adesso vogliono tutto l’importo prima per intervenire….
    Sto cercando di capire se ci siano i termini legali per agire, dato che tra l’altro è tutto messo per iscritto….
    E comunque la macchina è ancora ferma e credo che il rottamaio vorrà anche dei soldi per portarla via, DAIKIN HYDROCUBE prodotto luglio 2010, installato lo stesso anno, lavorato 1 mese, spento per 1 anno intero e riacceso estate 2011, quindi ha lavorato in tutto 1 stagione intera e un po’…..
    Spero che almeno serva a qualcuno la ns esperienza

  3. Pierpaolo Pierpaolo

    Ciao a tutti,
    io ho aperto un ticket a metà luglio per un problema all’unità interna che non completava il processo di avvio. Da solo ho scoperto tramite il check dal telecomando, l’origine del problema ma non posso risolverlo da solo ovviamente. Risultato: dopo vari solleciti nessuno si è fatto sentire.

  4. A questo punto potresti anche fare una denuncia, dato che da ciò che ho capito tu hai dato dei soldi in anticipo richiesti dalla società per prestarti assistenza ma quest’ultima non lo ha fatto.

    • patrizia patrizia

      Per il momento nulla è stato addebitato sul mio conto , ci mancherebbe altro! Quello che ti fa arrabbiare è la mancanza di considerazione . Non pretendo che arrivino volando ma dopo 5 giorni una telefonata per dirti : signora veniamo a riparare nel 2016 oppure non ci è gradita la sua richiesta , qualunque scusa mi sarebbe stata bene ma il loro mutismo non è rispettoso nei confronti del cliente

  5. patrizia patrizia

    Buongiorno
    lunedì 13 ho aperto una richiesta di assistenza . Dopo circa 30 minuti ho ricevuto via mail 3 pagine da firmare per approvazione con : le loro tariffe , il mio iban e le limitazioni di garanzia . Rispedito il tutto in 10 minuti , da allora il silenzio assoluto .
    Daikin abbandona i propri clienti come quella gentaglia che abbandona gli animali in estate . Pensate prima di acquistare !

  6. fabi fabi

    Confermo!
    Un incubo!
    Non ti degnano nemmeno di una risposta!!!!
    Se questa è un’azienda seria……

  7. Daniele Airoldi Daniele Airoldi

    Un incubo……già speso 102 euro per un intervento fatto a meta’ luglio su una macchina di climatizzazione covile dopo avermi fatto firmare il loro tarriffario per accettazione , e questo per sentirmi dire che seguirà offerta di riparazione. Passa più di un mese (caldo) e ricevo offerta di € 298 +IVA per riparazione che dovrei rimandargli firmata per accettazione, ma scrivono anche che l’intervento potrebbe non essere risolutivo, ma che in ogni caso dovrò pagare quanto stabilito in offerta…. Grande serietà questa assistenza DAIKIN….. DAIKIN??????? NOOOOOO GRAZIE!!!!

  8. Marco Marco

    Che vergogna da me su due clima da 2600 euro IN GARANZIA MI CHIEDONO 50ero+ iva non si sa per cosa sembra per intervenire. Vergogna !!!

  9. I centri assistenza Daikin sono sottoposti a rigidi controlli da parte della casa madre e comportamenti di questo tipo possono determinarne la revoca del mandato. La disavventura potrebbe essere il risultato di una serie di coincidenze sfortunate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.