Salta al contenuto

Rai.TV

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Interessante focus group oggi alla sede della SIPRA con gli omini dietro Rai.TV.

Non mi aspettavo, lo dico in tutta onestà, di trovarmi di fronte a persone così preparate e motivate, sembra un team di sfondamento all’interno di una struttura vecchia e tradizionalista.

Stanno portando avanti un progetto veramente molto interessante che sta dando dei frutti interessanti e tra pochi giorni pubblicheranno i dati che oggi ci hanno mostrato.

Circa il 30% del traffico sui siti rai (più di 700) è generato da Rai.TV e ben il 60% dei contenuti visti sono ondemand, il pubblico di riferimento va dai 25 ai 65 anni con il picco massimo tra i 45 e i 49 anni. (vado a memoria).

Oltre allo streaming e al ondemand stanno studiando un applicazione desktop per poter vedere il tutto anche off line.

E’ stato divertente ascoltare i problemi che hanno con i diritti per poter trasmettere e sono decisamente più complicati di quello che potessi pensare perchè i problemi sono veramente di ogni tipo e, secondo me, urge un intervento del legislatore per semplicare la materia perchè altrimenti il rischio di vedere poco o niente è decisamente consistente.

Rimango sempre più convinto che l’inutile complessità della gestione dei diritti sia il miglior invito alla pirateria.

Update: Ecco le slide con i dati

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inTecnologia

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: