Salta al contenuto

Caro Babbo Natale

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.
Babbo Natale
Babbo Natale

E’ la prima volta che ti scrivo in 43 anni e non mi hai mai portato regali, perchè a me li ha sempre portati Gesù bambino, quindi questa volta potresti finalmente renderti utile.

Potresti realizzare il mio sogno, quello che ho da bambino, e inoltre faresti anche un regalo a tutta l’Italia, prenderesti due piccioni con una fava.

Vorrei diventare ricco ma ricco da fare schifo, non come quelli che vincono 100 milioni di euro che in confronto non sono nulla, io intendo ricco da fare veramente schifo tipo Agnelli, Berlusconi, RockFeller, Bill Gates e similari.

Non preoccuparti non voglio sperperarli, non ho intenzione di comprarmi ville, aerei o altre amenità di poco conto.

L’Italia ha un gravissimo problema, rischia di perdere una squadra in Champions League, la coppa dalle grandi orecchie, quella bellissima e quella che il Milan ha vinto tantissime volte.

Io sono un buon milanista, andavo allo stadio sin da bambino con mio padre, ho visto Gianni Rivera vincere lo scudetto della stella, ho sentito mio padre dirmi di gioire che era un caso e per fortuna è stato pessimo profeta. Ho seguito il Milan in serie B, tutte e due le volte, sempre tesserato. Poi è arrivato Berlusconi, e sono stato a Barcellona, e ho visto il Milan fare cose superbe, ho visto ragazzini delle giovanili come Baresi, Maldini, Filippo Galli, Costacurta, Evani, Mannari, ho visto scarponi diventare campioni come Dialma Santos Tassotti, ho visto San Daniele, mi sono rifatto gli occhi con Van Bastem Gullit, Boban, Ronaldinho, Kakà, Whea, ho gioito insieme a Carletto al suo gol al Real Madrid, ho goduto vedendo alzare talmente tante coppe che manco più si riescono a contare.

La coppa dalle grandi orecchie

Il Milan è stato il calcio italiano, ha fatto si che in europa ci fossero 4 squadre senza essere aiutato dalle altre squadre, ha svolto un attività sociale e di innalzamento dei colori italiani all’estero ora però il presidente non sta facendo più nulla e sembra stia smembrando tutto.

Quindi ribadisco voglio diventare ricco da fare schifo per poter coronare il mio sogno da bambino: fare il presidente del Milan; anche perchè credo che questo sia il momento giusto, il Berlusca, se vado da lui con i contanti, probabilmente venderebbe e io potrei ricominciare a far crescere le giovanili e sfornare i nuovi Baresi, Maldini & C. e potrei continuare a portare i migliori giocatori al mondo, oltretutto, finalmente, anche in Spagna dovranno pagare tutto agli stranieri e quindi non avrei la concorrenza sleale che hanno avuto tutti i club non spagnoli. Così facendo il Milan riprenderebbe a vincere in europa e così manterremmo o riavremmo 4 squadre in champions league.

Logo Milan
Logo Milan

Come vedi non ti mentivo quando ti dicevo che non servono per me i soldi, ma per il bene collettivo dell’intera Italia.

Per concludere, caro Babbo Natale, fammi diventare ricco da fare schifo, per favore, non te ne pentirai anche perchè l’ultima volta che ci siamo visto mi ricordo benissimo che eri un mega tifoso del Milan.

P.S.: Gesù Bambino mi ha detto che non sarebbe geloso.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

2 Comments

  1. Forza Wolly, sono con te *_*

  2. ahah, spero il tuo sogno diventi realta’ , e non e’ solo il tuo sogno, ma anche di tutta l’ italia calcistica.

  3. caro babbo natale ogni ano mi porti gioia nel quore.ma adeso sonno grande e non ci credo piu ,ma loso che il giorno25 dicembre ce tanta magia.in25 dicembre e anche il mio compleano grazie per tutto. buon natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.