Salta al contenuto

Piadina di Spaghetti alla Wolly

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Nasce da un esperimento per utilizzare le poche cose nel frigorifero e si presta a molte personalizzazioni.

Ingredienti:

  • Spaghetti
  • Uova
  • parmigiano Reggiano
  • squacquerone
  • Olio d’oliva extravergine D.O.P
  • Cipolla
  • Pepe
  • sale

Ci laviamo le manine per benino poi indossiamo una cuffietta o un cappello da cuoco (se non siete ovviamente calvi) non per fare i fighi ma per evitare che i vostri capelli zozzi finiscano nel piatto e non c’è cosa più schifosa di trovare dei capelli nel piatto in cui si mangia.

Mettete una pentola alta sul fuoco piena d’acqua e quando comincia a bollire buttate un poco di sale e lessate gli spaghetti.

Nel frattempo in una pentola bassa e larga mettete un poco  di olio e cipolla e fate soffriggere la cipolla fino a farla imbiondire.

In un baslotto rompete le uove, aggiungete abbondante parmigiano e pepe ed un poco di sale e sbattete il tutto.

Scolate la pasta riaccendete il fuoco sotto la pentola del soffritto e fate saltare la pasta nella pentola.

Mettete tutta la pasta così condita in un altro baslotto, prendetene metà e mettettela nel baslotto dell’uovo e amalgamate tutto insieme.

Nella pasta avanzata aggiungete lo squacquerone che avrete precedentemente fuso in un pentolino a fuoco basso e ancora del parmigiano e del pepe.

Mettete una pentola bassa e larga sul fuoco con un po’ d’olio e buttate la pasta che avete precedentemente amalgamato nelle uova, avendo cura di creare delle piadine di spaghetti nel numero di 1 per ogni commensale.

Non appena la piadina comincia a colorarsi e ad addensarsi la girate e terminate al cottura.

Mettete una piadina in ogni piatto, aggiungete gli spaghetti che abbiamo tenuto da parte su metà piadina aggiungiamo del parmiggiamo e chiudiamo la piadina di spaghetti e serviamo.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inLe Ricette di Wolly

Sii il primo a commentare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: