Salta al contenuto

Alle elezioni votate solo partiti locali

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

So bene che i mie due affezionati lettori si aspettano da me propaganda elettorale per il PDL ma, non ci sarà su questo Blog. Nooo state tranquilli, non ci sarà propaganda elettorale neanche per il PD 🙂

E’ inutile negare che uno dei più gravi problemi della nazione Italia sia il fatto che una fetta importante di territorio e di popolazione sia di fatto governato dalla criminalità organizzata.

E’ sotto gli occhi di tutti il fatto che il deficit della sanità campana è pari ad una finanziaria (5.000 miliardi di eurini o se preferite 10.000.000 di miliardi delle vecchie lirette) idem per la sicilia.

Queste terre sono governate dal PD, dall’IDV con anche alcuni partiti comunisti, dal PDL, dall’UDC e dal MPA.

Io ho 42 anni, ho visto morire molti “eroi” abbondanati dallo stato, Il Generale Dalla Chiesa, I giudici Falcone e Borsellino, oltre ad altre decine di persone più o meno noti tutti con una caratteristica, essere stati abbandonati dallo stato e nel caso di Falcone anche dai propri colleghi.

Quando ancora non ero nato un uomo, il Prefetto Mori era riuscito nell’impossibile compito di ridurre la Mafia al silenzio, con metodi forti, forse discutibili ma, sicuramente efficaci ed anche lui è stato fermato, in questo caso con una delle tecniche più antiche del mondo il Promoveatur ut moveatur”.

Sono 42 anni che vivo e non vedo cambiamenti e non sento da NESSUNA forza politica l’unica cosa seria da fare e cioè annullare le elezioni in Campania, Calabria e Sicilia, commissarriare tutto e liberare i cittadini di quelle terre dal dominio incontrastato della criminalità organizzata.

Chi vota PD,PDL,IDV,Comunisti vari,UDC e MPA deve essere consapevole che vota per la criminalità organizzata perchè ogni giorno leggiamo di politici in “odore” di criminalità organizzata e provengono a turno da quei partiti che ho appena citato e non dimentichiamo che uno dei primi provvedimenti presi dal Berlusconi è stato quello di ripianare i debiti del comune di Catania.

Si lo so che ora farete milioni di distinguo ma, la vostra coscienza è vostra e non mia, io non voglio votare per nessun partito che abbia a che fare con il governo di quelle regioni perchè non riesco ad accettare che milioni di italiani vivano sotto il controllo della criminalità organizzata.

Datemi dell’ignorante, datemi del razzista insultatemi ma, io voterò Lega Nord, preferisco essere insultato che essere complice della criminalità organizzata e chiunque voterà PD, PDL, UDC, IDV, MPA e partiti comunisti vari è un fiancheggiatore della criminalità organizzata visto che Campania, Calabria e Sicilia sono goveranate da queste forze politiche.

Io il naso non me lo turo mai più.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

33 Comments

  1. Beh, capisco alle europee (già sai che non condivido nel merito ma capisco il ragionamento). Però, ecco, magari è carino ricordare che la Lega Nord è alleata con i partiti della mafia in Sicilia. E ha votato a favore ai fondi per il ponte di Messina, ecc. Cioè, dillo 🙂

    Cioè, fosse veramente la Lega Nord, capirei. Ma così com’è non vedo più lo spirito del 1996, quando Bossi giustamente dava del mafioso a Berlusconi e la Lega pensava realmente al Nord. E si guardava bene dal candidarsi con lui.

    Insomma, politicamente un voto alla Lega Nord è un successo per Berlusconi. Mi piacerebbe ci fosse una Lega realmente indipendente (e non più di destra, ma questo è un problema della sinistra, forse: ancora devono capire che molte istanze del Nord meriterebbero attenzione)

    • Suz la Lega Nord NON governa ne in campania ne in sicilia ne in calabria.
      Per il resto lo sai che la pensiamo allo stesso modo 🙂
      ciao

  2. Max Max

    “e non dimentichiamo che uno dei primi provvedimenti presi dal Berlusconi è stato quello di ripianare i debiti del comune di Catania.”

    Il buco di un miliardo di euro causato proprio dal suo partito dici?
    Ti ricordo che il sindaco era il medico personale di Silvio. E in odore di mafia c’era mezza giunta. Altro che partitini…stiamo parlando proprio del PDL.

    • Credevo di essere stato chiaro ma forse non lo sono stato abbastanza.
      Chiunque governi in CAMPANIA, CALABRIA e SICILIA è legato alla Criminalità Organizzata chiunque voti PD,PDL,IDV,UDC,MPA e partiti comunisti assortiti vota a favore della criminalità organizzata, poi se vuoi fare campagna elettorale contro Berlusconi e voti uno di quei partiti che ti ho scritto sei esattamente come il Berlusconi che tanto critichi.

  3. Sarò un ingenuo, uno stupido, un idealista… ma io mi sento molto vicino ai Radicali e alle loro lotte.

    • Danilo siamo in 2 🙂

  4. So bene che i mie due affezzionati lettori

    Sono certo che i tuoi lettori sono molto ben più di due, ma spero che siano affezionati e non “affeZZionati” 😉

    • grazie adesso correggo 🙂 ma ne ho trovati molti altri di errori 🙂

  5. gare gare

    bhè…non cambia molto…votando la lega passi da essere “complice” a ignorare completamente tutto ciò…

    • io non ne sarei così convinto

  6. io da un po di anni voto solo donne!!
    che io sappia non ce nè una ne in odor di mafia che indagata o altro…sono più oneste ve ne siete accorti!!

    • Silvana se voti donne di uno dei partiti citati non cambia nulla.
      ciao

  7. Hai dimenticato i Radicali (quelli con la R maiuscola): ma forse anche tu, come il 97% degli italiani non sa che si presenteranno alle Europee. E con i loro difetti, ritengo che siano il miglior voto possibile alle europee. Alle provinciali, invece, essendo favorevoli alla loro abrogazione, non si presentano.

    • Non mi sono dimenticato di nulla, io ho fatto l’elenco di chi NON votare, non di chi votare, oltre ai radicali ci saranno altri movimenti partiti che non governano la.

    • Una donna radicale allora!!!
      😛

      • ma perchè non si carica il mio avatar…non lo voglio quel mostricciattolo

        • scusa…stiamo parlando di cose serie…..

        • sei iscritta a gravatar con questa email?

          • si certo! ma non vorrei andare out col post

      • dipende se è nel PD o meno 🙂

  8. La mafia è una piaga… ma di certo il razzismo non è da meno. Inizialmente pensavo di poterti dare ragione quando dici che qualsiasi schieramento politico è, volenti o nolenti, colluso con la mafia. Però beh… il resto del tuo discorso non lo condivido. Non è il razzismo o la ghettizzazione del problema la vera soluzione. E poi in Sicilia c’è anche tanta brava gente (ma anche al nord e al centro, ho detto la Sicilia solo perché ci vivo).
    Come dice Dadda, se proprio devo scegliere tra i due mali… forse è meglio non votare completamente.
    Ciao,
    Emanuele

    • questo è razzismo?

      Sono 42 anni che vivo e non vedo cambiamenti e non sento da NESSUNA forza politica l’unica cosa seria da fare e cioè annullare le elezioni in Campania, Calabria e Sicilia, commissarriare tutto e liberare i cittadini di quelle terre dal dominio incontrastato della criminalità organizzata.

      Perchè non leggi con attenzione il post invece di parlare di razzismo?

      • Non sta in quella frase il razzismo… ma in certe idee della lega nord. Tipo questa.
        Ciao,
        Emanuele

        • emanuele naturalmente sei libero di preferire la mafia.
          ciao

          • Paolo naturalmente sei libero di preferire i razzisti.
            Ciao,
            Emanuele

  9. Domandina semplice: come fa una persona come te tanto convinta, lodevolmente intendiamoci, nell’essere contro la mafia a ogni livello a votare per un partito che ha dimostrato in modo tanto documentato che é alleato al governo con mafiosi della peggior specie?

    http://www.alain.it/2008/07/05/la-fininvest-e-nata-da-cosa-nostra/

    Perché se non fosse vero che é alleato con i mafiosi dovrei pensare che ha falsificato quella imponenete documentazione e allora peggio mi sento all’idea che qualcuno li voti!

    bob

    • Caro Bob e tu come fai a votare chi è colluso con la camorra e con ndrangheta e sentirti a posto con la tua coscienza?
      Quelli che voto io NON HANNO MAI governato terre di mafia camorra e ndrangheta i tuoi lo stanno facendo ancora adesso, ti tappi il naso, gira la testa dall’altra parte,ti fa comodo avere dalla tua parte camorra e ndrangheta?
      P.S.:Ti ritengo persona intelligente se linki qualcosa linka una sentenza passata in giudicato non piccola propaganda politica da 4 soldi, che ti assicuro fai proprio la figura del classico elettore medio sia del centrodestra che del centrosinistra.

  10. Ma tu come fai a sapere per chi voto io?
    Paolo tanto perché tu lo sappia io da molti anni voto radicale e dei radicali puoi dire tutto, ma non certo che siano collusi con la mafia.
    Certo chiamare “piccola propaganda politica” decine di articoli con strilli in prima pagina che dicono di documentare in modo fortissimo la collusione berlusconi mafia mi pare un poco riduttivo!

    bob

    • Seguendo la tua logica, dato che i radicali hanno goveranto con il PD sono anche loro complici della Mafia e quindi tu voti per la mafia (seguendo la tua logica).
      Posso scrivere anche mille articoli dove affermo che tu sei una donna ma questo non significa che ciò sia vero, la disinformazione è pratica comune e millenaria.
      Carthago delenda est

      • Contento tu contenti tuttio, a me non sembra un comportamento serio attaccare in auel modo ignobile e poi solo per avere un poltrona o due al governo ritrattare (e vergognosamente tentqre di cancellare tutto dalla rete) tutto.

        bob

        PS Carthago delenda est è uno slogan, non disinformazione

        • Cartagine dopo la seconda guerra punica era nulla e non creava alcuna minaccia a Roma.
          La disinformazione sta nel ripetere all’infinito che Cartagine fosse un pericolo fino a rimandare le truppe per radare al suolo una potenza che non esisteva più, quindi trattasi di disinformazione, sorry.

          • Paolo questo non è quello che i libri di storia dicono, anche se è una interpretazione interessante. Se mi ricordo bene il problema era che i romani temevano che qualcun altro, la memoria non mi regge e sono collegato malissimo, si impadronisse di cartagine creando un regno potente in una zona per i romani strategica, per questo catone insisteva per una terza guerra.

            Per quanto riguarda l’argomento del post francamente non capisco bene se tu pensi che berlusconi sia un mafioso o se tu pensi che i leghisti siano bugiardi e che abbiano inventato e pubblicato quella enorme massa di “prove” della collusione mediaset-mafia.

            bob

            • Bob non so a quali libri di storia ti riferisci perchè la storia ufficiale dice quello che dico io e cioè che fu un inutile massacro, i Cartaginesi non potevano formare esercit senza il permesso di Roma, Roma si preoccupava di difenderli, tanto che cartagine era divenuta facile preda di scorrerie da parte dei vicini. Catone, si dice, che per dimostrare che il pericolo era troppo vicino tirò fuori dei fichi in senato provenienti da Cartagine per dimostrare che cartagine era troppo vicina.
              Per il resto non ho scritto da nessuna parte che Berlusconi è mafioso e mi sembra di essere stato molto chiaro nell’estensione del post.
              ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.