Salta al contenuto

Un uomo solo al comando

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Nonstante la disinformazione praticata da quasi tutti i media, nosostante i sinistri blogger che gridano e urlano, che scioperano che insultano, Berlusconi 62%, Tremonti 63%,Maroni il razzista 62%, Brunetta 60% e poi tutti gli altri.

La fonte non è Il Giornale, è La Repubblica !!!!!

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inBrevissime

2 Comments

  1. Io mi sforzo di argomentare le posizione contrarie a questo governo (atti parlamentari alla mano e decreti legge, anche).
    Ovviamente, anche secondo me i media fanno disinformazione probabilmente dal punto di vista opposto al tuo… ma il mondo è bello perché è vario.
    I sondaggi non mi meravigliano… perché dovrebbero? Tutti quelli che si sono fatti comprare per un telefonino, una lavatrice o un capo griffato (qui al sud, ovviamente, perché al nord queste cose non succedono) avranno di che piangere: ma non per questo c’è da esserne contenti.
    Come si può essere contenti di questo sfacelo civile e culturale? Ovviamente tutta colpa della dittatura rossa che ci ha prostrato dal dopoguerra. La democrazia cristiana non è mai esistita. E’ stata solo un brutto sogno.
    Se la maggior parte degli italiani è contenta, io sono contenta per loro ma non per me. E’ legittimo. Anch’io vorrei avere un leader in cui credere ma non ce l’ho. E’ la democrazia. Ma finché ci riempiremo la bocca di questa parola e se anche i sondaggi accertassero che tutta la compagine governativa gode del consenso totale degli italiani federati tranne il mio, io continuerò a manifestare il mio disaccordo ad alta voce, senza farmi prendere per i fondelli da nessuno, perché è ancora un mio diritto farlo.
    Se tutto questo invece è un grande equivoco e i miei figli potranno vivere in un Paese decisamente migliore di questo sarò io a fare ammenda, ad alta voce, così come uso protestare. Parola d’onore.

  2. @Maria Grazia tu fai benissimo a mostrare il tuo dissenso oltretutto nel modo civile che utilizzi sempre.
    Sarei preoccupato di un mondo dove non esiste il dissenso e tutti sono d’accordo o è un utopia o è una dittatura e essendo l’utopia appunto utopia non mi piacerebbe vivere in una dittatura.
    Per quanto riguarda il pasato non posso che darti ragione a proposito della DC ma non vorrei dimenticare il PCI, il compromesso storico, La Pira, Moro etc. e vorrei ricordarti che quella DC, le correnti maggioritarie sono tutte confluite nel PD.
    Leggo sempre con la massima attenzione quello che scrivi anche se raramente lo condivido perchè solo nelle differenze e nella conoscenza delle differenze si può crescere e migliorare.
    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: