Salta al contenuto

Gli antichi sono veramente antipatici

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

SI gli Ori sono stati distrutti grazie all’arma di Merlino, che a differenza degli altri antichi ha preferito non ascendere per poter aiutare i tau’ri nella guerra contro i perfidi Ori.

Gli antichi sono senza sentimenti, antipatici e nonostante la suprema intelligenza anche molto stupidi.

La loro regola “Non accelerare il processo di ascensione di quelli al di sotto” di fatto li ha quasi portato alla distruzione e non hanno fatto nulla per impedire che prima Anubis e poi gli Ori distruggessero tutta la vita all’interno della Via Lattea, oltre a loro stessi ovviamente.

Il buon Jack ogni volta che si parla di antichi comincia a grattarsi per l’orticaria e Daniel due volte ha preferito rinunciare all’ascensione e tornare umano perché non condivide il comportamento degli antichi.

I pochi antichi ascesi che hanno provato a collaborare (si contano sulle dita di una mano) sono stati severamente puniti dagli altri ascesi.

Però i Lantiani anche in formato umano, non asceso, sono ben stupidi ed arroganti convinti della loro supremazia sia intellettiva che tecnologica finendo  per essere annientati lo stesso per non aver voluto mantenere rapporti con gli inferiori abitanti della terra che alla fine della fiera sono quelli che poi gli hanno salvato il didietro.

Non hai capito nulla di quello che ho scritto?

Non preoccuparti tu sei il normale e io l’anormale come tutti i fan di Stargate e di tutte le sue serie e film.

Non conosci Stargate o non lo hai voluto guardare perchè è Sci-FI e non ti piacciono spade laser, navi spaziali, robot et similia?

Hai scelto male, stargate è proprio un altra cosa, si svolge ai giorni nostri, le navi spaziali sono solo un contorno, i nostri combattono con pistole e mitra armati con normalissimi proiettili Full Metal Jacket e si muovono tra un pianeta e l’altro entrando ed uscendo da un anello di pietra (non più di qualche secondo a puntata) il resto della puntata è sempre su pianeti simili alla terra e con alieni che in realtà sono terrestri rapiti migliaia di anni fa dai cattivi.

Il bello è proprio questo, la tecnologia c’è ma è ai bordi, quello che conta è il rapporto umano la voglia di scoprire nuove civiltà, nuovi mondi ma senza mai esagerare con le tecnologie o con le astronavi.

Incontrano civiltà perdute, templi e un poco alla volta imparano meglio da dove vengono.

Naturalmente è ricco anche di spionaggio, tradimenti, comportamenti illeciti da parte di sezione deviate del governo USA, di lotte continue per far vivere il progetto StarGate nonostante l’ottusità di alcuni politici.

Non mancano le storie d’amore.

Quindi se non lo conoscete o non l’avete mai visto provate a guardarlo, partendo dal film con Kurt Russel e proseguendo con la  1a puntata di SG1 al momento in vendita in edicola oppure disponibile con il mulo cercando su tvu.org.ru e poi con gli altri due film e con Stargate Atlantis.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inFilm & Telefilm

Un commento

  1. e poi adesso non c’è pure mc gyver adesso che è presente nella serie di telefilm in onda ultimamente? Son cose! E basta demonizzare lo sci-fi, sappiate che pure uno come tinto brass, mica uno qualsiasi, affronto il genere nel 1964 con un film dal titolo “il disco volante”. Non era ancora l’epoca della chiave o di monella per intenderci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: