Salta al contenuto

Sesso e Potere

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.
bollino rosso
Vietato ai Minori

Questo post non è consigliato a tutti a causa del linguaggio crudo e volgare che verrà utilizzato.

Per scriverlo è stata maltrattata solo la tastiera del macbook, nessun animale ha subito violenze di alcun tipo.

Se mi seguite via feed vedrete il post completo e non monco come sul blog, se non volete leggere oltre fermatevi qui.

E’ curioso vedere come l’argomento principale della politica di queste settimane sono i pompini che il ministro Carfagna, secondo molte voci di bloggers e di giornalisti ancora non ripresisi dalle ultime elezioni,  avrebbe generosamente elargito al Presidente del Consiglio.

Comprendo che sia molto difficile accettare che un bella donna, giovane, laureata sveglia possa arrivare ad alti livelli, ed è anche ovvio che nella mente “illuminata” di intellettuali, radical shic e trombati dalle elezioni l’unica ragione per la quale è li è che fa bene i pompini, non è dato sapere se di bocca o di culo.

E’ però divertente ricordare che tra i vari precedenti c’è ne è uno famosissimo non è la Lewinsky, bensì una parlamentare che ha anche ricoperto la terza carica dello Stato.

Costei è Nilde Iotti la concubina ufficiale del “Migliore”, che per un pò praticò sesso di nascosto con lo sposatissimo leader del PCI per poi venire allo scoperto.

Non ci è dato sapere quali erano le pratiche sessuali preferite dal “Migliore” perchè purtroppo i giudici di allora non lavoravano per Novella2000 e quindi non erano usi spiare dal buco della serratura per poi dare in mano tutto ai giornalisti amici, peccato veramente e meno male che oggi i giudici invece di occuparsi di criminali e delitti si occupano della vita sessuale del premier e dei suoi ministri.

E’ bello poi vedere che coloro che non apprezzano l’operato del ministro per sminuirla le danno, in pratica, della troia o della spogliarellista, molto probabilmente perchè non hanno altro argomenti.

La cosa divertente in questi casi è che come sempre non esiste la verità “relativa” ma sempre e comunque la verità “assoluta”, la loro.

Meno male, come sempre, che sono diventati in un battito d’ali estrema minoranza.

Certo che è un bel problema quella del raggiungere il successo perchè subito se sei femmina o hai dato via il culo, o fai i pompini con l’ingoio e se sei uomo, magari caporedattore di qualche giornale importante come minimo hai dato il culo al direttore frocio oppure sei un raccomandato di merda oppure sei un mafioso.

E’ rarissimo sentire qualcuno/a commentare la posizione degli altri in toni rispettosi a meno che non si sia in posizioni analoghe.

Se invece si è dei trombati, tutti gli altri sono nell’ordine, raccomandati, mafiosi, pompinare, culi rotti e naturalmente assolutamente inetti e chi li ha messi in quei posti è un emerito deficiente che non ha capito il valore dei trombati.

Credo quindi si renda necessaria una legge che prescriva che può diventare ministro,parlamentare, amministratore delegato, presidente etc, solo una donna che deve provare di essere brutta, vergine, di non averlo mai preso nel culo, e di non aver mai fatto pompini a nessuno, possibilmente sarebbe il caso che le fosse amputato anche il “grilletto” in modo che non possa provare piacere, senza alcun dubbio sarebbe un ottimo capo.

Speriamo quindi tutti insieme che questa legge venga al più presto emanata così la democrazia ne guadagnerà.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.