Salta al contenuto

Guida per Ottenere Potere

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

In questa guida Vi spiegherò come ottenere potere in ambienti politici è ovvio però che può essere utilizzata e adattata un pò per tutti gli ambienti inclusi i condomini :-).

Cominciamo con alcune cose banali ma non scontate.

Per arrivare al potere bisogna avere i soldi, una volta al potere i soldi vengono da soli.

La prima cosa importante è quindi trovare i soldi.

Partiamo dal presupposto che quello che vi interessa è il potere e quindi le vostre convinzioni politiche potete lasciarle nel cassetto, i duri e puri sono sempre emarginati.

In base al lavoro che fate potete scegliere diverse strade.

Una strada molto gettonata, proprio per questa più difficile, è quella dell‘impegno nel sindacato.

Cominciate quindi ad essere attivi nella vostra azienda o ente in campo sindacale, parlate con i colleghi e le colleghe, prendete posizione ma mai troppo oltranziste, non dimenticate che l’estremismo paga poco.

Uscite a pranzo, condividete la “schiscetta” o i panini con i colleghi e le colleghe e alle prossime elezioni del consiglio di fabbrica fate si che siano alcuni colleghi a convincervi a candidarvi e vedrete che sarete eletti.

Questo è il primo gradino verso il potere.

Ora viene il difficile.

Per un po’ state nell’ombra, non mettetevi contro nessuno dei vostri superiori o dei vecchi e cercate di capire come gira il fumo.

Rendetevi disponibili, senza tentennamenti, nel partecipare all’organizzazione di eventi a partecipare a conferenze parlate un po’ con tutti e cercate di capire “Who’s Who” e cioè dovete comprendere chi conta davvero e chi invece è un trombato.

In qualsiasi ambiente politico esistono delle cordate e cioè un insieme di persone a tutti i livelli legate tra di loro, voi dovete cercare di scoprire quali e quante sono creandovi dei diagrammi precisi, con nomi cognomi posizione all’interno della cordata. Fondamentale è capire a chi fa riferimento, politicamente, ogni cordata. Per evitare che vi sgamino gli appunti cambiate i nomi e dategli magari il nome di qualche squadra di calcio, questo perché, soprattutto all’inizio, non avrete l’accortezza di controllarvi e quindi potrebbe capitare di farvi cogliere in fallo e quindi crearvi dei nemici, ma ora è ancora presto per avere dei nemici, non siete legati alla cordata vincente e non siete protetti da nessuno.

A questo punto dovreste avere bene in mente il quadro della situazione e dovreste aver capito qual è la cordata dominante, la/le cordate dei trombati, le alleanze tra cordate e l’eventuale cordata emergente.

Mettetevi bene in testa che se scegliete la cordata sbagliata sarete trombati come tutti i membri di quella cordate e finirete in un limbo più o meno lungo.

Quando siete nelle posizioni basse. nelle cordate, non inimicatevi le altre cordate, fate il gioco di squadra, ma per ora non giocate sporco, si sa mai che la cordata che avete scelto sia una di quelle perdenti e rimanendo onesti potreste avere l’invito ad aggregarvi ai vincenti.

Finalmente siete nella cordata che comanda, il tempo che avete impiegato dipende dalle vostre capacità di relazione, dalla fortuna, dalla vicinanza o meno del ricambio e da fattori ambientali esterni.

Ora DOVETE farvi notare, quindi potete cominciare ad essere propositivi a partecipare attivamente alle riunioni, potete prendere finalmente posizione. Ricordatevi che le posizioni che prendete devono essere molto simili a quelle del capo altrimenti verrete irrimediabilmente esclusi in queste prime fasi.

Ora siete considerati affidabili e capaci e quindi vi verranno proposte le prime poltrone, qualche consiglio di zona se siete in grandi città, qualche posto in consigli comunali o in qualche azienda comunale o in qualche trattativa importante.

Accettatele e ringraziate della fiducia ed evitate di dire che va oltre le vostre capacità perché vi faranno fuori subito.

Ora avete finalmente il primo piccolo potere ma non ancora i soldi, che vi ricordo essere fondamentali.

Siete fuori dal vostro piccolo microcosmo e cominciate a relazionarvi con gli “altri”.

Qui valgono le stesse regole e diventa FONDAMENTALE gestire le relazioni in modo ottimale.

Continuate quindi a prendere appunti e a segnarvi le gerarchie e sforzatevi di capire chi comanda e chi è comandato e cominciate a studiare i flussi finanziari, tanto per capire dove attinge chi conta.

Una volta capito questo, cominciate a frequentare chi ha più potere e più finanziamenti senza però essere leccapiedi perché chi comincia in quel modo non potrà fare altro per tutta la vita, i potenti hanno bisogno dei leccapiedi ma non si fidano di loro.

I soldi ovviamente arrivano da dove ci sono e cioè aziende, banche, assicurazioni, ricchi & C.

Dovrete familiarizzare con loro e non vi nascondo che dovrete imparare un poco di buone maniere, come usare le posate, evitare di ruttare o di fare puzzette perché o siete l’erede del trono d’Inghilterra o verrete bellamente messi alla berlina.

Evitate anche i calzini bianchi corti o le camice con le maniche corte, nel dubbio, visto che non abbiamo ancora i soldi per avere un esperto di look tutto per noi, guardate gli altri e cercate di imparare da loro.

Finalmente siete arrivati nella cassaforte e avete trovato il tesoro, ora sta a voi scoprire la combinazione e cioè dimostrare la vostra competenza e SOPRATTUTTO cominciare a fare promesse ai possibili finanziatori.

Non preoccupatevi, destra e sinistra, per i finanziatori sono uguali e spesso finanziano entrambi gli schieramenti perché non si possono permettere rischi di nessun genere.

Le alte sfere del partito che avete scelto, a questo punto, non potranno più non notarvi, perché uno capace di portare “grano” è fondamentale.

Ora diventa fondamentale il vostro libricino, su chi conta e chi non conta, che avrete sempre tenuto aggiornato.

Il momento è quello giusto, potete cominciare ad esprimere delle preferenze grazie al seguito locale e grazie ai soldi che potete avere a disposizione, chiedete e vi sarà dato ma non esagerate anche perché ora siete nell’arena con i leoni, che sono pronti a mangiarvi in un sol boccone, l’esperienza in questi casi è fondamentale e quindi in base alle vostre competenze e alle vostra aspirazioni scegliete il ramo che volete seguire.

Se volete occuparvi di aziende scegliete qualche posto in C.d.A. di qualche grossa azienda pubblica, se volete fare politica attiva chiedete subito un posto per le prossime elezioni in parlamento.

Evitate parlamento europeo (tipico posto per trombati), evitate sindaco di piccole realtà e spesso anche incarichi in regione, perché da tutti questi posti raramente c’è un ritorno, rimarrete abbandonati lì, guadagnando bene ma senza potere.

Scegliete collegi sicuri, cosa che tutti vogliono ma spetta a voi crearvi anche nel partito la giusta rete di relazioni, che documenterete per benino, per evitare di commettere errori.

Il vostro libricino vi servirà moltissimo perché vi permetterà di mettere in cattiva luce vostri concorrenti, che magari sono stati dei professionisti del cambio di casacca tra le varie cordate, e non c’è niente di più temibile per un capo corrente di scoprire tra i suoi persone che cambiano facilmente casacca, ovviamente anche voi all’occorrenza lo avete fatto ma voi avete il libricino, gli altri no.

Diventerete in fretta e furia la persona più ascoltata del vostro big boss perché siete in grado di dare le informazioni più importante e assolutamente più difficili da reperire per lui.

Mi raccomando, il libricino, che ora sarà un librone, è vostro e neanche per tutto l’oro del mondo lo darete mai via, è il vostro ascensore per il potere.

Naturalmente in tutti questi anni vi sarete creati delle relazioni anche con dei giornalisti.

Il giornalista vive di notizie e quindi se lo foraggiate per benino, con notizie fresche sarà il vostro migliore alleato.

Badate bene a parlare con lui discorrendo SOLO ed ESCLUSIVAMENTE di quello che volete che venga conosciuto, MAI e poi MAI fategli confidenze che volete rimangano private perché a quel punto siete nelle sue mani.

Il vostro libricino sarà molto utile con i giornalisti e non lesinate informazioni sui vostri nemici e quando volete sputtanare un nemico interno mi raccomando usate le paroline magiche: Queste sono notizie confidenziali, le raccontò a te che sei un amico, non pubblicarle”, sarete sicuri che il giorno seguente saranno pubblicate a tutta pagina.

Ora avete i soldi e avete il potere e quindi avrete la fila di gente che vuole darvi il suo supporto, non fatevi scappare le occasioni perché è un mondo crudele quello che avete scelto e non c’è nulla di più vero “del domani non c’è certezza”.

Non dimenticate MAI, giornali e TV, preparatevi un opinione su tutto, perché al giornalista e all’elettore piace chi spazia su tutto e quindi avrete sempre più spazio da tutte le parti.

Questa guida vale per tutti, qui ho parlato di sindacati ma è altrettanto valida per le organizzazioni ambientaliste, per le grosse aziende, per gli enti pubblici per le associazioni datoriali etc.

Non ha valore per chi lavora in piccole e medie imprese padronali dove non hai la possibilità di creare relazioni.

Un altro luogo dove puoi trovare grossi appoggi è la Chiesa e le sue organizzazioni tipo Opus Dei o CL, quindi, se sei un fervente Cattolico, hai molte chance anche tu.

Dopo avervi scritto tutto ciò capirete bene perchè io non voglio fare il parlamentare.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

5 Comments

  1. Non so se sorridere o darti ragione.
    Questa guida è perversa (e realistica) per certi versi e divertente per altri. 😐
    Ciao,
    Emanuele

  2. Ora che hai scoperto come far soldi vedi di mandarmi via feed !! Saranno spesi per ignobili cause essendo venuti meno i presupposti della nobiltà 😀
    .:.

  3. Ora che hai scoperto come far soldi vedi di mandarmeli via feed !! Saranno spesi per ignobili cause essendo venuti meno i presupposti della nobiltà 😀
    .:.

  4. adesso modifico i miei feed e ogni sottoscrittore ricevrà una valanga di soldi via feed 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.