Salta al contenuto

Donadoni – Abete – Lippi – Commedia all’italiana

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

9 luglio 2006 L’Italia a Berlino vince la 4 coppa del mondo ai rigori contro la Francia con rigorista decisivo Grosso, partita vinta ai rigori, giocata male come tutto il mondiale.

Lippi si dimette senza dubbio consapevole che una botta di culo così è irripetibile.

Nessuno vuole prendersila panchina di una squadra così, oltretutto campione del mondo.

La vittima sacrificale è Roberto Donadoni che probabilmente sorprende tutti qualificandosi ai gironi finali dell’europeo 2008.

Ai quarti incontra la Spagna, la squadra più bella dell’europeo che ha maltrattato tutti i suoi avversari.

In 120 minuti non si va oltre lo 0-0 e l’Italia ha avuto le sue occasioni sprecate da Tony che se Donadoni lo avesse lasciato a casa nessuno se ne sarebbe accorto (l’errore di Donadoni è stato proprio di lasciare a casa Pippo e di continuare a mandare in campo Tony).

Perdiamo ai rigori.

Abete licenzia la vittima sacrificale,Donadoni.

Lippi ritorna e non avrà più nessun peso visto che agli europei non siamo andati oltre i quarti.

Io trovo il tutto ridicolo, ottima trama per una Commedia all’italiana di serie B.

Io sto con Donadoni.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

Un commento

  1. Io non sto con Donadoni proprio perchè ha fatto troppi errori.
    A mio parere il fatto che abbia tenuto Toni in eterno, eliminando ad esempio Del Piero dopo una sola partita giocata, oppure non utilizzando MAI Boriello e SEMPRE Perrotta, ha dimostrato che non ha ne guardato alla forma dei giocatori, ne avuto coerenza nelle sue scelte.
    L’essere ne carne ne pesce alla fine è stata la sua rovina.
    Non ci serve un allenatore cosi.
    Questo non significa che ci serva Lippi, però tra i due non c’è paragone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.