Salta al contenuto

Travaglio uomo pio e di destra – che novità ?!?!

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

In un intervista Marco Travaglio si dichiara Cattolico (integralista aggiungo io) e uomo di destra anzi aggiunge che se non ci fosse Berlusconi voterebbe destra.

Fa l’elenco dei personaggi politici di destra che avrebbe votato:

In Francia voterei a occhi chiusi per uno Chirac, un Villepin. Per Sarkozy no perché è un tamarro. In Germania voterei Merkel sicuro. Mi piacevano molto Reagan e la Thatcher».

Dichiara di preferire la Messa in Latino e altre cose interessanti.

Bene dov’è la novità? E’ da molto tempo che lo so e che lo sostengo ma, pochi mi davano credito.

Il problema è la disillusione che nel popolo di sinistra si percepisce.

Purtroppo la nostra politica è era caratterizzata dall’essere anti qualcuno indipendemente da qualsiasi altra cosa, da qualsiasi analisi e da qualsiasi contestualizzazione.

Ora essere antiberlusconiani non ha più senso anche perchè volente o nolente Berlusconi le prossime elezioni non potrà farle da candidato premier visto l’età, quindi continuare nell’antiberlusconismo è antistorico come lo è Travaglio nel suo colto narcisismo e snobismo nel preferire la messa in latino e cioè nel mantere il volgo nell’ignoranza.

E’ ancora più triste vedere la sinistra eleggere a proprio paladino contro Berlusconi un personaggio che non è mai stato di sinistra e che se potesse rimanderebbe indietro di secoli il mondo, prediligendo un’oligarchia colta e ricca che sfrutta il volgo brutto,sporco e ignorante magari in uno Stato della Chiesa sostituito alla Repubblica italiana.

Chissà se aprirà le porte di casa sua a qualche fotografo magari qualche sorpresa ci potrebbe essere …

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

6 Comments

  1. Ricercherei il commento lasciato non mi ricordo dove, per sottolineare che sulla questione Travaglio in Italia c’è mistificazione.

    Io non mi priverei, comunque, di un Travaglio, che lui sia di destra o di sinistra. Cattolico o meno, mi sembra che denunci tutto sommato cose lapalissiane in una tranquillità che onestamente gli invidio. Magari mi scopro oligarchico anch’io, visto mai… 😀

    Poi, come tutti, avrà i suoi scheletri nell’armadio: paladini senza macchia non mi sembra di poterne citare, è solo questione di avere la macchia più piccola.

  2. @Clock io non ho mai amato travaglio proprio perchè uomo di destra ma di una destra che non mi è mai piaciuta, quella destra che reputo pericolosa.

    ciao

  3. Anche Montanelli non era uomo di sinistra, anzi. Eppure…
    Permettetemi di fare un appunto, ossia, Travaglio va bene, dice le cose, mi sembra che senza troppi problemi abbia guardato sia a destra che a sinistra senza troppa distinzione. La storia non ci dirà mai se Berlusconi, Dalema o altri sono stati effettivamente colpevoli di qualcosa, in Italia in questo senso hai le chiappe belle parate, ecco, solo mi piacerebbe non fosse così legato alla trasmissione di Santoro, uomo indubbiamente lui si di sinistra, e che quindi finisce per rendere la figura del giornalista al quanto faziosa. Peccato che al di fuori di quello spazio non gli sia concesso nulla. L’alternativa è lo spazio concesso da Grillo sul suo blog, forse peggio ancora. Ma è il solito discorso, se uno non ha nulla da temere lasci parlare Travaglio senza problemi, no? Il guaio è che un pò tutti hanno da temere, in un modo o nell’altro, in questo paese finisce sempre che se cade uno cadono tutti, ecco perchè in finale di storia finisce per non cadere mai nessuno.

  4. @Paz83 nessuno lo vuole da nessuna parte perchè è un mistificatore, a qualcuno (pochi) piace a tutti gli altri da fastidio come è insopportabile Santoro, hanno tutti l’aria di chi vuole insegnarti qualcosa e se non sei d’accordo con loro nel migliore dei casi sei un fascista o un mafioso.
    Di questa gente sono stufo e come me tantissima altra gente.

    ciao

  5. Ciao,
    sinceramente questo post non capisco cosa voglia dire.
    Nel senso: che centra il Travaglio giornalista che scrive su fatti che non sono smentiti, che pochi dicono sulla politica e sui politici italiani, con la sua vita privata? Non capisco questo accostamento, sono due cose che non centrano nulla.
    Comunque la cosa strana è che viene attaccato Travaglio, che è una pedina, e non chi paghiamo per fare i nostri interessi!!!

  6. @Simone che vuoi che ti dica? Continua a pensare che Travaglio sia la bocca della verità a me di farti cambiare idea non interessa e non me ne viene nulla in tasca.

    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.