Salta al contenuto

Tutto il mondo è paese

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Vi ricorderete senza dubbio i filmati che riprendevano alcuni dipendenti a Malpensa e a Fiumicino rubare nei bagagli, vi ricorderete il tafazzismo che circolava, vi ricordate che alcuni di loro licenziati sono poi stati riassunti con provvedimento del giudice del lavoro, bene non succede solo in Italia ma, succede anche a Filadelfia (che non è un formaggino).

Matt era di ritorno a casa dopo essere stato al WordCamp di Milano e si era fermato un giorno a FIladelfia per un meeting di lavoro, ha avuto il tempo di scaricare le ultime foto scattate a Milano e poi è ripartito per San Francisco, al suo arrivo l’amara sorpresa, il suo bagaglio è stato aperto e gli hanno sottratto tutte le macchine fotografiche.

Spero quindi che le prossime volte che succederà qualcosa qui da noi si eviti il solito tafazzismo e provincialismo perchè se leggete il post di Matt vi accorgerete che è risaputo che a Filadelfia rubino nei bagagli e non solo li leggendo nei commenti.

Personalmente quando viaggio in aereo gli oggetti di valore li porto con me oltre ad alcuni cambi di biancheria visto che mi è già successo (Aeroporto di Zurigo) di rimanere per giorni senza bagaglio.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

5 Comments

  1. e ti è andata bene che zurigo è relativamente vicina a milano, pensa se fosse successo che ne so, a bombay

  2. Non è una questione di tafazzismo, secondo me… però in questi casi vale a poco il proverbio “mal comune mezzo gaudio” perché anche se lo fanno “persino” in America, questo non giustifica il gesto degli impiegati italiani, come sembrerebbe di leggere tra le righe!

  3. @Camu assolutamente nessuna giustificazione anzi sono molto arrabbiato per il fatto che i ladri siano stati reintegrati sul posto di lavoro, quello che volevo sottolineare è che è inutile dire che succede solo da noi purtroppo è un male comune e non è ne mal comune mezzo gaudio.
    Volevo solo sottolineare che è meglio evitare di essere noi stessi ad alimentare i luoghi comuni.

    ciao

  4. Riemergo solo ora (si fa per dire) da un periodo di cacca… e leggo questa cosa. Cavoli quanto mi dispiace… e parlo a ragion veduta perchè anche a me è capitato di subire il furto (all’interno del mio camper, figli di NN) della macchina fotografica e degli obiettivi (1500 euro di valore). 🙁
    E’ vero, Paolo… tutto il mondo è paese…

  5. Per fortuna che è la città dell’amore fraterno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.