Salta al contenuto

Internet fa bene ai giornali ( e ai giornalisti attenti aggiungo io)

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Internet fa bene ai giornali scrive Marcello Foa nota firma del Giornale e ormai blogger a tutti gli effetti.

Nel suo articolo si evince come lo sbarco su internet di note testate giornalistiche abbia creato un aumento di lettori considerevoli dei giornali stessi.

Il NYT ha aumentato su base settimanale di 446.000 lettori, il Guardian ha quasi triplicato i lettori mentre Le Monde e Le Figaro li hanno quasi raddoppiati.

Insiste anche sull’inutile contrapposizione tra informazione online e tradizionale.

La chiusa è la cosa più interessante :

A restare indietro sono i giornalisti che stentano ad adeguarsi e dunque subiscono questa evoluzione anziché cavalcarla. Un po’ per pigrizia, un po’ per supponenza . Come al solito. Ma non hanno scelta se vogliono sopravvivere nel lungo periodo.

[qui lo studio dell’EJO e qui uno studio su politica e internet ]

I have a newsletter about WordPress, books and myself

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

Un commento

  1. Sì, Marcello è molto in gamba anche come blogger :-*

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.