Salta al contenuto

Oggi sfatiamo un pò di luoghi comuni sul Golf

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Il Golf è uno sport per vecchi

Niente di più falso, la verità è che è uno sport che si può praticare a qualsiasi età, ovviamente con risultati ben diversi.

Il Golf è uno sport per ricchi.

Io spendo ogni anno 210 € di associazione al club + 60 € di tessera federale e poi posso andare a giocare dove voglio spendendo dai 20€ ai 100€ di green-fee per fare 18 buche

I set di bastoni partono da 200 € fino ad arrivare a molte migliaia di euri (un set ti dura per molti anni)

Le scarpe costano dai 40 € (Decathlon) ai 150/200 €

Il guantino costa 8/15 euri

Le palline vanno dai 10 € ai 50/60 € (per 12 palline)

Se sei all’inizio devi anche metterci dentro qualche centinaio di euri di maestro.

I Club dove giocare a golf sono solo esclusivi e può entrarci solo chi è molto ricco

In Italia (ma di base in tutto il mondo eccetto pochissime eccezioni) in qualsiasi campo vai, se gli paghi il green fee giochi senza problemi.

Può essere vero che in qualche club puoi trovare una certa concentrazione di radical chic stronzi o di ricchi stronzi ma tu devi giocare mica stare li con loro.

Il Golf ha delle regole impossibili

Come tutti gli sport ci sono delle regole da seguire e le impari anche in fretta

Bisogna vestirsi solo con capi firmati.

Non puoi andare a giocare in canotta e costume questo è vero.

La quasi totalità dei club prescrive l’uso di una polo (non la marca 🙂 ) di calzoni (anche corti se fa caldo) e di calze, mi sembra tutto molto normale no ?

Qualche club (pochi) non accettano i jeans.

E’ un gioco/sport lento

Lo è per chi guarda ma per chi lo gioca proprio no, normalmente ti fai 5/6 km (anche di più) in 4/4,5 h camminado velocemente e nel frattempo tirando i tuo 100 colpi (se sei un principiante)

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

12 Comments

  1. nel frattempo tirando i tuo 100 colpi (se sei un principiante)

    Facciamo 2/300, va’, così ci sto dentro anch’io.

  2. Nella media, lo sci ha pure lui dei costi non indifferenti. Non ha la tessera annuale, ma il costo dello skipass in questi anni è cresciuto parecchio.

  3. Uhm e riguardo all’acqua potabile utilizzata per irrigare i campi in maniera impeccabile? E’ vero?
    So che una delle critiche più grosse che si porta al golf è proprio il consumo d’acqua…
    Ciao,
    Emanuele

  4. E’ bello leggere ciclicamente questo tipo di accuse, potrei sapere rispetto a cosa c’è un consumo maggiore d’acqua ?

    Purtroppo in Italia e solo in Italia esiste una grande disinformazione tanto è vero che in europa siamo gli ultimi ben distanti anche da paesi come la spagna che ha il nostro stesso clima , è governata dlla’estrenma sinistra e ha molti ma molti più campi da golf rispetto a noi.

    Qualche domanda se fossi in voi me la porrei 🙂

  5. commento cancellato!
    dicevo che mi piacerebbe tantissimo, è simile al crickett in grande (ed ero bravissima), ma ci vuole una schiena in forma…:s

  6. Grande wolly: una sintesi dei numeri notevole. (y)
    Aggiungo solo per completezza d’informazione che io quest’anno ho pagato iscrizione circolo e tessera federale 130 euro e che 4 anni fà il mio set COMPLETO di tutti i bastoni lo pagai 170 euro portato a casa.

    Sull’esclusività: oggi ho giocato in gara con un Signore in jeans e camicia e nessuno gli ha detto niente… Signore con la S maiuscola (non servono capi firmati per essere un Signore)

    Sullo sport per vecchi: io ho 37 anni e dopo la gara di oggi sto qui seduto al PC che mi servirebbe una gru per portarmi a letto… sono letteralmente cotto… :s un vecchio non ce l’avrebbe fatta! … certo se mi fossi scelto un campo di pianura sarei stato più fresco, ma vuoi mettere la sfida di giocare un campo di montagna? 😉

    5/6 km… 🙁 … si, se giochi bene davvero! Se no inizi ad andare a cercar palline a dx e sx… alla fine saranno anche 8 0 9 km!

  7. Giocato a Molino del pero, Johnnus?

  8. Non condivido la critica riguardante l’acqua, avete idea di quanta ne viene utilizzata per preparare le piste da sci ? Ho frequentato per parecchi anni grossi impianti e vi posso garantire che nelle stagioni di poca neve si arrivava a fine stagione con i pozzi vuoi.

    Peccato che in Italia ci sia non così pochi campi 🙁

  9. @Danilo il problema è che in italia esiste ancora un idea classista del golf e quindi per sputtanarlo si inventano le favolette più assurde,tipo per intenderci quella dell’acqua.
    Il golf è uno sport popolare in molti paesi USA e UK in testa dove ti trovi a farti un giro di 18 buche in un flight composto da un operaio, il giardiniere e l’avvocato di grido senza alcun problema.
    Qui da noi esiste ancora culturalmente la lotta di classe e quindi il golf è da ricchi e quindi va combattuto.
    In realtà il golf potrebbe essere strumento per il recupero e valorizzazione di vaste aree abbandonate, ex discariche creando dei luoghi protetti aperti a tutti (campi pubblici) e a basso costo.

    Ovviamente esistono anche campi molto inquinanti ma ne più ne meno di una risaia o di un campo di granoturco.

    ciao

  10. marco marco

    ciao sono marco e sto scrivendo un libro (censura) sull’uso di alcune citazioni,frasi fatte,proverbi e luoghi comuni usati in molte circostanze. Ti chiedo gentilmente se può farti piacere che io inserisca nel libro la tua risposta al luogo comune sul golf,ovviamente citando la fonte.

  11. puoi usarli senza problemi tutto ciò che scrivo è rilasciato in CC.
    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.