Salta al contenuto

Oggi bloccato Twitter dai camionisti di Twitter

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

twitterLo sapevo che c’era nell’aria questa operazione ai danni di tutti i twitteriani ne ero stato informato ma, avevo declinato l’invito, non ho mai amato le operazioni che vanno a danno degli altri tipo gli scioperi selvaggi.

Fatto sta che oggi apro twitterrific e mi trovo inondato di messaggi tutti uguali sono catepol, @catepol con tutti i contatti con l’avatar della Catepol.

Purtroppo, a differenza degli scioperi dei camionisti, ne il governo ne le forze di polizia sono intervenute per rendere nuovamente utilizzabile lo strumento dalla twittesfera italica.

Preso dal panico mi sono recato nel primo supermercato e ho provveduto a fare scorte di generi alimentari di prima necessità per almeno un mese nell’incertezza della durata di questa manifestazione violenta dei black blok di twitter.

Poi finalmente ho trovato la soluzione per rendere di nuovo utilizzabile e vivibile il noto strumento di conversazione online, eliminare tutte le sottoscrizioni dei pericolosi manifestanti.

Qualcuno all’inizio si è salvato ma, nel breve periodo sono venuti a galla anche gli ultimi.

La situazione si è quindi rimessa in carreggiata e ho potuto finalmente di nuovo fruire dello strumento così barbaramente bloccato.

Quindi come con i feed appena leggo contest o altre amenità varie sego, idem ora faccio con twitter per mantenere l’usabilità dello strumento.

Le cifre ufficiali del blocco di twitter non sono ancora state divulgate ne dagli organizzatori ne dalle forze dell’ordine ma, a valutare da twitteri segati è stata elevata, meno male che la partecipazione dei miei twitteri preferiti è stata praticamente nulla tranne uno.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensieroWordpress

29 Comments

  1. E’ una ricostruzione fantastica!
    La manifestazione si è conclusa alle 15.00 circa ora italiana, il sindacalista @ivan_mez ha instaurato una tavola di consiglio e ha trovato un’accordo e ne ha dato comunicazione ufficiale con questo twit: http://twitter.com/ivan_mez/statuses/503488862 . I twitter hanno ripreso via via le proprie sembianze originarie fino a stabilizzarsi qualche ora dopo.
    Ciao!

  2. Ah però manco una giornata…
    spero tu mi abbia epurato
    e che ti rimanga tra le mani uno strumento
    intonso

    non so che ci fai con lo strumento twitter senza le persone dietro che twittano…

    no perchè son le persone che usano lo strumento
    avere uno strumento tecnologico senza le persone che lo usano dietro è triste…

    non ho organizzato io
    ma faccio solo i complimenti a manfrys e agli altri per lo scherzo che hanno fatot e che era rivolto solo a me

    spiacente che abbia turbato la tua giornata
    ho una faccia un po’ di cavolo
    immagino sia stato veramente duro trovarmi in tutte le salse…

  3. @Catepol onestamente in questo caso ti ho visto solo come una “vittima” in ogni caso è da mesi che non ti seguo più 🙂

    P.S.: come avrai letto ho continuato a twittare con tutti gli altri, non è necessario avere centinaia di following per poter twittare.
    Mi auguro che tu non creda di essere l’unica voce interessante perchè sarebbe grave, sai quante altre voci interessanti ci sono oltre la tua ?
    ciao

  4. io sostengo da mesi che mi dovete epurare…

  5. @Catepol forse non hai capito che questo post NON era assolutamente contro di te anzi ma tant’è ..

    P.S.: Cosa non ti è chiaro del “in ogni caso sono mesi che non ti seguo più” ???

  6. Paolo non ci ho capito nulla che è successo su twitter? Si sono messi a fare una sorta di flashmob twitteriano?

  7. @Traffyk esatto si sono messi d’accordo e hanno messo tutti la faccia di catepol e poi hanno cominciato a scrivere “sono catepol” e altre robe del genere, di fatto appena ho aperto twitteriffic mi sono trovato qualche milione di twit tutti uguali e completamente inutili 🙂 e l’impossibilità di twittare ergo …

    P.S.: se hai notato ho messo l’anchor ai commenti 🙂

  8. Ho capito, beh io sto riprovando ad usare Twitter dopo aver scoperto che Uncino utilizza twhirl, sembra buono ma io lo uso solo per leggere le @reply dirette e basta, non ho ne tempo e ne voglia di farmi i c degli altri per leggere la timeline, in effetti comunque vedo sempre la faccina di catepol che twitta in continuazione mi sarebbe impossibile leggere gli altri twits 😛

    Provo a commentare e vediamo se mi redireziona al commento, l’anchor c’è 😛

  9. Nada Wolly! 🙁 Devi fare l’ultimisso sforzo, inserire l’id dell’anchor link nei paragrafi o div dei commenti 🙂 Dai poi hai finito LOOOL

  10. wolly guarda che so esattamente chi non mi followa, te compreso (anche se ho più di 600 followers…lo so esattamente)…
    ricordo che son quella che continua a dire a tutti: se vi dò fastidio non seguitemi. E’ semplice. SOlo che i followers aumentano ed è mia abitudine followare a mia volta e conversare così con tutti.
    non me la sono presa infatti con il post
    ma con il concetto che “Ti hanno invaso lo strumento twitter”
    Ripeto lo steumento senza le persone dietro non so a che ti serve.
    Twitter è uno strumento aperto a tutti e non mi sembra ci sisano scritte delle regole tassative di convesazione del tipo “si fa così si fa cosà” che gli utenti, i manifestanti sono tenuti a seguire…

    Non era uno sciopero ma uno scherzo e come tale è stato presentato a tutti…chi non ha voluto partecipare non ha partecipato.
    Stop.

    Son le stesse persone che utilizzano lo strumento di convesazione online.
    Togliele, eliminale…
    Ma non dire che ti hanno invaso uno strumento di conversazione online privato…perchè al massimo hanno invaso uno strumento pubblico…

  11. era una zingarata. carina, innocente, anche un po’ stupida. Non faceva male a nessuno.
    Una di quelle cazzate che si fanno da ragazzini, ma fatta da 3o enni e passa.
    E te la vuoi prendere così?
    Ma daiiiiiiiiiii

  12. Mah… sinceramente… stai facendo tante storie per una cazzata…
    Arrivare addirittura a rimuovere le persone sono perchè hanno messo per scherzo lo stesso avatar mi sembra sciocco ma… per carità… sei libero di fare quello che vuoi, eh, ci mancherebbe!
    Io sono dell’idea di limitare al minimo il rumore (ed infatti ultimamente ho ridotto i miei following di 201 unità), ma… mai avrei rimosso persone interessanti solo per un avatar.

    My two cents

  13. scusate se mi intrometto.

    Non vedo nessn valore in questa polemica. Come tutte le reti sociali anche twitter prescinde da un concetto che, IMHO, è fondamentale. Dietro le reti, i buddy, gli avatar, ci sono persone vere.

    Se queste persone vere, come Manfrys, Catepol, il sottoscritto si conoscono, si frequentano nella vita reale, penso che non ci sia nulla di male nel prendersi un po in giro e scherzare su questi mezzi con una gogliardata di due ore che non ha ASSOLUTAMENTE bloccato Twitter come cerchi di far palesare.

    Se invece vogliamo fare solo articoli tecnici e scrivere cose da guru su twitter e suglia altri micropublishing, facciamo pure. Ma tutto il mondo digitale senza le PERSONE non conta niente.

    Ciao

  14. @Catepol credo tu abbia dei problemi a leggere e a capire. ritengo inutile rispondere ad un commento che non ha NULLA a che fare con quello che ho scritto.

    @Nexusdue non ti conosco scusa e se me la fossi presa avrei scritto un articolo completamente diverso, ho semplicimente stigmatizzato la mancanza di educazione e rispetto da parte di chi ha partecipato, monopolizzare e di fatto rendere intilizzabile un servizio utilizzato anche da altri è maleducazione ed è un operazione di una violenza inaudita.
    Come hai letto il problema l’ho risolto alla radice eliminando coloro che hanno partecipato a questa cosa, circa un 10 % dei miei contatti, ne ho ancora il 90% che hanno rispettato gli altri non partecipando.

  15. Ho partecipato al gioco, e sinceramente non ci vedo grandi punti di contatto con contest e meme vari. Non c’era niente in palio, nessuno traeva un vantaggio per alcuna classifica, eccetera..

    Men che meno comprendo la similitudine con lo sciopero selvaggio, siano essi tir o meno. Non si e’ trattata di una protesta ma di un gioco.

    Si puo’ aver creato qualche disagio, si avevamo tutti l’icona di @catepol, ma io tutti questi messaggi uguali che hanno invaso ed occupato twitter non li ho visti.

    Seguendo twitter dal web e’ ben evidente il nick di chi scrive, quindi l’icona utilizzata e’ solo un effetto visivo il cui impatto mi pare del tutto trascurabile.

    Detto questo hai fatto benissimo a segare tutti quelli che hai ritenuto, evidentemente certe goliardate non ti piacciono, e chi ha partecipato la prima volta, potrebbe intraprendere iniziative analoghe anche in futuro.

    Pero’ da qui a dare un giudizio che mi pare molto vicino ad essere un giudizio morale… mi pare che sia un po’ forzato.
    Saluti.

  16. @Giovy il “rumore” è stato enorme, aprire twitterrific e avere non so quanti messaggi praticamente uguali e growl che continuava a sputarne di nuovi sempre uguali con lo stesso testo o testo similari non è solo rumore è casino e maleducazione e ti assicuro che non sono il solo ad averlo pensato.

    @gigicogo scusami ma non ti conosco e il fatto che siate amici a me interessa poco, ho anch’io molti amici su twitter e non abbiamo mai pensato di disturbare gli altri con azioni “rumorose” perchè siamo amici, di base noi ci troviamo andiamo a mangiare una pizza, beviamo una birretta e ci divertiamo senza disturbare gli altri, capisco in ogni caso sia un concetto difficile per l’italiano medio il non fare rumore, il non disturbare gli altri.

    Qualche altro Catepol Boy ? (che oltretutto eccetto Giovy NON ho mai seguito)

  17. @markingegno grazie 🙂

  18. io sono completamente d’accordo con le tue scelte, al di la di come la pensano gli altri, non parto con pregiudizi. Lo scherzo si basava solo sul “cambiare l’avatar” non su inondare twitter. E’ stata una zingarata! come tante che succedono anche nella vita reale. capisco che non sempre gli “uni” e gli “altri” si trovino d’accordo, e vabbè così gira il mondo. Ripeto, lo scherzo era “cambiare avatar con quello di catepol” e, come scritto nell’email, ho scelto catepol perchè sapevo che non se la sarebbe presa, potevo scegliere anche gigicogo o ivan_mez .. ma sapevo che avrei fatto più presa con catepol! A questo punto, mi scuso se ho arrecato danno e/o sono stato maleducato, ma l’ho fatto in buona fede. So che sei una persona di spirito e spero che si spengano le polemiche che non servono mai a nulla. Ognuno è libero di scegliere. Ciao!

  19. @Manfrys ho capito benissimo che la cosa è andata ben oltre quello che ti aspettavi se fosse stato semplicemente un cambio di avatar non ci sarebbe stato alcun problema ma sin dalla tua email ho immaginato che non sarebbe stato così 🙂 Non hai bisogno di scusarti di nulla 🙂
    ciao

  20. guarda, wolly, io m sono divertita tantissimo ieri…

    io credo ke twitter sia uno strumento sia serio che non… è utile per scambiarci pareri e consigli ma bisogna anche un pò divertirsi!!!!

  21. @Clarita sono molto contento che tu ti sia divertita, come vedi abbiamo un concetto molto diverso di divertimento e di rispetto degli altri.
    ciao

  22. @wolly
    non so se il grazie era ironico, ma tanto per chiarire, come ho scritto, ho partecipato al gioco, e aggiungo, lo rifarei, perche’:

    1. non ho visto questo gran disagio
    2. non mi pare assimilabile l’impossibilita’ di circolare per le vie del Paese ad una scomodita’ nell’utilizzo di twitter (chi usa twitter per lavoro?)

    Have a nice day.

  23. Io non ho preso il flusso ma seguo poche persone poche seguono me… a conferma che esser troppo online fa male 😛

  24. @Markingegno il grazie non era ironico. Anche i Black Blok dicono di non dare fastidio, ognuno ha la sua soglia di “rumore”.
    Il fatto che una cosa non si usi per lavoro non significa che si può disturbare gli altri.

    @Steve la tua scelta è la migliore e infatti mi ci sto adeguando anch’io

  25. Non posso entrare nel merito dello scherzo perché non uso Twitter (ebbene sì, ne sono fuori :p ), però il tuo post mi è piaciuto molto e mi ha dato la possibilità di scoprire il tuo blog.

    La data astrale è degna di nota… 🙂 … e non solo quella…

  26. @Maria Grazia è bello trovare qualche altro trekker in giro 🙂 Inizialmente avevo il dubbio se lasciare l’originale “Star Date” la traduzione più corretta e tipica di tutte le nuove serie “Data Stellare” oppure utilizzare quella a me più cara perchè mi ricorda l’infanzia “Data Astrale” la traduzione che venne utilizzata per la TOS, ho chiesto sul NG it.fan.startrek e tutti abbiamo concordato su “Data Astrale” 🙂

    Posso fare i complimenti anche al tuo di blog me lo sono girato in lungo e in largo e ho particolarmente apprezzato le pagine, FANTASTICHE tanto che prenderò spunto per alcune modifiche alle mie 🙂

    ciao

  27. La scelta di data astrale è indiscutibile…
    Solo a leggerla… mi è apparsa l’Enterprise! 😮
    Per quanto riguarda la pagine… anche le mie sono in continuo aggiornamento. 🙂
    A rileggerci presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.