Salta al contenuto

10 applicazioni Mac delle quali non posso fare a meno

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

[Riprendo questo post dal Davide Salerno ]

Disclaimer : Il buon Davide spero mi voglia perdonare se ho lasciato paro paro le descrizione fatte da lui sui software che utilizzo anch’io (sono fatte benissimo e mi sembrava assurdo inventarne una nuova).

Sono diventato un utente (soddisfatto) Mac da pochi mesi, e come d’abitudine con il vecchio mondo PC anche su Mac sto installando e disinstallando milioni di programmi che mi diverto a provare.

Davide Salerno dice:

L’abbondanza però ha i suoi pro ed i suoi contro. Avere tante, a volte troppe, applicazioni per fare un determinata operazione porta molto spesso un pò di confusione. Soprattutto per chi è all’inizio spesso scegliere il programma giusto può essere difficile, in quanto districarsi nella jungla delle alternative incomincia ad essere faticoso. E’ per questo che ho deciso di fare un elenco delle migliori applicazioni, ovviamente dal mio punto di vista, per svolgere quelle operazioni che ormai sono diventate di routine per molti oggigiorno.

Adium

AdiumX
Adium

Adium è un client per servizi di messaggistica istantanea molto versatile dall’interfaccia e dalle funzionalità estremamente essenziali ma con tutte quello che serve per rimanere sempre in contatto con tutti i vostri conoscenti ed anche di più. Adium supporta infatti diversi protocolli di messaggistica tra quali ci sono AIM, Yahoo!, MSN, Jabber, ICQ, iChat, Google Talk e molti altri: una volta impostati i vari account potrete rimanere in contatto con chiunque utilizzi uno dei servizi supportati da un’unica applicazione. Se a questo ci aggiungete la funzionalità di tabbed messanging che vi permette di chattare con più persone contemporaneamente da un’unica finestra in cui vengono aperte tante schede (tab) una per ogni conversazione e il fatto che è supportato il Off-the-Record Messaging credo che ci sai tutto quello che vi serve per chattare comodamente e in totale sicurezza con i vostri amici, parenti e conoscenti sia che utilizzino Mac, Linux o Windows. Per personalizzare l’interfaccia grafica di Adium, qualora non vi piacesse quella di default, basta andare su AdiumXtras e sbizzarrirsi nella scelta delle estensioni da utilizzare.

Unico neo: non ha il supporto per le videoconferenze, anche se gli sviluppatori ci stanno lavorando. Speriamo che l’attesa come sempre venga premiata anche se sinceramente non ne sento molto la mancanza.

Firefox

Firefox
Firefox

Anche se la concorrenza a livello di browser su Mac OS X è più che spietatata, credo che Firefox abbia quel qualcosa in più rispetto a Safari, Camino e Opera che lo rende il browser universale da utilizzare sempre e comunque. Perchè? Perchè è disponibile per i più popolari sistemi operativi presenti in circolazione (Mac/Linux/Windows), è open source, sviluppato da una comunità di programmatori aperta ed attivissima e soprattutto ha nella miriade si estensioni a disposizione la sua arma vincente. Vi accorgerete ben presto che è in gradi di fare di tutto: anche il browser. Ma non sovraccaricatelo di impegni perchè si potrebbe comprensibilmente rallentare.

Quicksilver

Quicksilver
Quicksilver

Nota di Wolly : QuickSilver l’ho installato perchè da tutte le parti leggo di quanto è comodo e utile, in tutta onestà l’ho usato pochissimo e non ho ancora esattamente capito la sua utilità ma, è solo colpa mia e dato che mi fido di tutti quelli che l’hanno consigliato lo consiglio a mia volta ripromettendomi di imparare ad usarlo 🙂 .

Se utilizzare la da tastiera non vi spaventa e siete fortemente interessati a trovare dei metodi per ottimizzare il tempo che passate al computer, allora Quicksilver fa a caso vostro. Dare una definizione di questa applicazione non è molto facile anche se è di indubbia utilità in quanto una volta avviata, digitando una combinazione da tastiera scelta da voi (quindi potete decidere la combinazione di tasti che più vi aggrada) basterà incominciare a digitare il nome di qualche programma e/o file per poter avviare o aprire quello di cui avete bisogno. Lo stesso discorso se volete chiudere un applicazione o un documento aperto e non volete toccare il mouse o non vi ricordate le abbreviazioni da tastiera specifiche di questa o quella applicazione. In più le più popolari applicazioni come Mail, Firefox, Cyberduck e molte altre hanno una serie di funzionalità disponibili tramite Quicksilver che vi permetteranno di fare operazioni anche molto più complesse che aprire o chiudere un programma o un documento il tutto al prezzo di pochi colpi di tastiera. Provare per credere.

Application Delete

Carbon Copy Cloner
App Delete

Il sistema di installazione e disinstallazione su MacOS è notoriamente molto semplice. Capita però che gentaglia come me installino decine e decine di programmi inutili. Disinstallandoli però qualche file rimane e qindi suggerisco di rimuovere le applicazioni uilizzando questo semplice ed utilisimo programmino Application Delete . Avviate application delete e invece di spostare l’applicazione nel cestino spostatela sul la finestra che vi apre application delete, in pochi secondi disinstallerete l’applicazione e tutti i files associati, pulendo perfettamente il vostro mac.

The Unarchiver

The Unarchiver
The Unarchiver

Anche se con Mac OS X viene fornito di default un buon programma per gestire pacchetti compressi in formato .zip .dmg ed altri di nome BOMArchiveHelper, la necessità di un’applicazione più avanzata per comprimere e decomprimere i file che si trovano in rete o che si voglio inviare a parenti ed amici in vari modi. Per fare tutto ciò The Unarchiver è perfetto in quanto si va a sostituire a BOMArchiveHelper permettendovi di scompattare file compressi in praticamente qualsiasi formato ed interfacciandosi con il Finder in modo nettamente migliore rispetto a quanto viene fornito con il sistema operativo di default. Risolve inoltre i problemi che potrebbero verificarsi con documento i cui nomi contengono caratteri che non appartengono al vostro charset di default e offre la possibilità di spostare direttamente nel cestino l’archivio una volta che lo si è scompattato. Se invece avete bisogno di un sistema per comprimere ed archiviare i vosti documenti e le vostro cartelle a livello professionale il consiglio è di dare un’occhiata a StuffIt Deluxe che però è a pagamento.

YemuZip

yemuzip
yemuzip

YemuZip è un’ottima applicazione per crere file zip che siano perfettamente compatibili anche con i sistemi operativi windows.

I files zip creati su mac hanno il difetto di avere incorporati dati tipici del mac assolutamente inutili su di un Pc.

YemuZip vi viene incontro con la solita semplicità tipica del MacOSX e potete così creare file zip in pochi secondi perfettamente compatibili con i Pc

Cyberduck

Cyberduck
Cyberduck

State cercando un client FTP con tutte le principali funzionalità che un programma degno di questo nome dovrebbe avere? Allora Cyberduck è il risultato ideale delle vostre ricerche in quanto è un potente client FTP ed SFTP open source con un’interfaccia accattivante ed una serie di funzionalità che lo rendono un programma adatto a chiunque: anche ad i professionisti. Cyberduck permette infatti di stabilire connessioni multiple, di riprendere i download, di fare trasferimenti ricorsivi, di memorizzare tra i propri preferiti le connessioni FTP che si utilizzano più spesso di effettuare la sincronizzazione tra due cartelle e molto altro ancora. Inoltre Cyberduck si integra molto bene con Mac OS X ed in particolare con Spotlight, Bonjour, Portachiavi ed AppleScript e funziona molto bene con numerosi editor di testo esterni come Smultron, BBEdit, TextWrangler.

Le alternative più valide sono invece Fugu e Fetch.

SmcFanControl

smcfan
smcfancontrol

Come tutti i felici possessori di MacBook e sanno, i nostri gioiellini hanno un piccolo 🙂 problema di riscaldamento. Chi ha provato a tenere il portatile sulle gambe come minimo ha avuto un ustione di 1550 ° :-).

Questo piccolo e leggero software,SmcFanControl, Vi permette di gestire la velocità minima delle ventole di raffreddamento migliorando la temperatura.

Il programma NON vi permette di abbassare la velocità delle ventole sotto il minimo di sicurezza imposto da APPLE quindi potete dormire sonni tranquilli.

VLC

VLC
VLC

Se avete riscontrato qualche problema di troppo con QuickTime che non vi permette di leggere diversi file scovati in reta state tranquilli è una cosa normale. Purtroppo la versione standard di QuickTime manca di diversi codec per alcuni formati anche abbastanza popolari come in filmati in AVI ed anche a versione Pro ha qualche mancanza di troppo e non riesce a leggere tutto i formati disponibili oggigiorno in circolazione. Fortuna che c’è VLC che con un player dall’interfaccia molto accattivante, leggera ed essenziale, riesce a leggere praticamente tutti i formati video ed audio in modo veloce ed efficace. Ed in più può essere utilizzato distribuire i vostri video in streaming in unicast o multicast in reti a banda larga in IPv4 o IPv6.

L’unico problema che si può riscontrare con VLC è nel leggere i file compressi nel formato Windows Media (.wma e .wmv), ma la soluzione a problema è nel programma qua sotto.

Flip4Mac

Flip4Mac
Flip4Mac

Flip4Mac non è nient’altro che una suite di componenti e di codec che vi permetteranno di riprodurre file audio e video compressi nel formato Windows Media su QuickTime ed allo stato attuale dei fatti è l’unica soluzione efficace per poter riprodurre questo genere di file. Lo sviluppo di Windows Media Player per Mac sembra infatti essere stato congelato e la Microsoft stessa consiglia l’utilizzo di questa suite per poter leggere i file compressi in questo formato. Se vi interessa però importare file in questo formato in altre applicazioni che si appoggiano a QuickTime per poi modificarli a vostro piacimento oppure se volete convertire file .wmv o.wma in altri formati sempre tramite QuickTime vi sevirà per forza di cose la versione Pro di Flip4Mac che attualmente costa 29$.

Virtualbox

AdiumX
VirtualBox

Virtualbox è un software di virtualizzazione opensource e decisamente funzionale. Se come me , non sei un talebano di Mac e vuoi utilizzare anche Windows e Linux questo software fa per te. In pochi minuti puoi creare la tua macchina virtuale ed installare tutti i sistemi operativi che preferisci potendo quindi utilizzare anche altre applicazioni che per MacOSx non sono disponibili oppure puoi testare le tue realizzazioni internet anche con altri browsers.

Ovviamente come tutte le macchine virtuali, non ha senso usarle se devi lavorare duramente su una ltro sistema operativo , a quel punto consiglio di farsi un PC con windows o con Linux , funzionerà meglio e più velocemente 🙂 .

WhatSize

whatsize
whatsize

WhatSize è utile programma che ti mostra l’occupazione del tuo disco fisso.

In pochi istanti potrai vedere quanto occupano tutti i tuoi files e su portatili con pochi giga a disposizione è di un utilità più unica che rara.

Metto questo programmino tra quelli che sono proprio indispensabili per tenere il proprio MacBook pulito senza fare alcuna fatica.
Lo so che non sono 10 ma 12 .-)

In ogni caso tutte le applicazioni segnalate sia da me che da Davide sono free o opensource.

Adesso la parola passa a voi. Correzioni, osservazioni, chiarimenti aggiunte e quant’altro sono sempre ben accette

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inTecnologia

7 Comments

  1. Perdonato al 200%

    Interessante YemuZip: non lo conoscevo perchè per comprimere per gli utenti Windows utilizzavo StuffIt Deluxe. Ora lo scarico e lo provo.

  2. Ottima lista! Uso molti dei programmi che tu hai citato, ma non conoscevo Application Delete, sembra davvero interessante! Grazie!

  3. mi fa piacere esserti stato utile :-)

    Ho scoperto molte applicazioni per il mac grazie a post simile a questo su altri blog :-)

  4. Andreas Andreas

    Ottima lista, congratulazione del lavoro !!!

  5. grazie mille ma, non è tutta farina del mio sacco 🙂

  6. Molto interessante..
    io aggiungerei Seashore (editor di imagini perfetto per croppare, ridimensionare ed esportare file alla svelta)
    menu meters (che visualizza istantaneamente l’utilizzo di memoria, cpu, disco e rete)
    perian che permette di vedere files flv (e non solo) con quicktime, non voi ma a volte vlc si schianta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: