Salta al contenuto

Askimet in effetti perde colpi

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Sono molto contento di Askimet come antispam ma,come gia’ notavo in altro post sta purtroppo perdendo colpi.

Oggi mi sono beccato 38 commenti non marcati da Askimet !!!!

Per fortuna che nei settaggi del mio blog ho comunque attivato la moderazione dei commenti da parte dell’amministratore nel caso che chi commenta non abbia gia’ un commento approvato in precedenza.

I ragazzi di automattic mi sa che devono agire in fretta sull’algoritmo di controllo perche’ la situazione sta diventando pesante tanto da farmi pensare di reinserire il controllo “umano”.

Io non ricevo molto spam al giorno vado dai 200 ai 300 commenti ma so di blog che ricevono migliaia di commenti di spam e per loro potrebbe diventare pesante la gestione.

Dai ragazzi di Askimet fate un altro passo in avanti contro sti maledetti spammer e grazie in ogni caso per il vostro servizio.

Edit :05/04/2007 ieri alle 11:17 ho aperto un ticket presso l’assistenza di aruba e fino ad ora nessuna risposta (attenzione non è una polemica perchè aruba risponde sempre in 1 massimo 2 ore per esperienza personale, questo può significare che c’è un problema).

Nel frattempo ho deciso di cambiare hosting perchè ormai sto avendo troppi problemi con aruba:

  1. Exhaust memory ogni volta che modero i commenti o che ricostruisce la cache e ho dovuto disabilitare alcuni plugin proprio per questo motivo (da richiesta all’assistenza di aruba mi hanno detto ai tempi che il limite in php.ini è settato a 12 mb e non si può modificare perchè hanno molti siti su ogni server)
  2. Error 500 ogni tre per due
  3. Lentezza ad accedere al sito
  4. Ed ora i problemi con Askimet

Aruba e’, secondo me , un ottimo servizio tanto è vero che lo mantengo per altri siti ma oltre un certo traffico non e’ piu’ indicato perche’ giustamente mettono molti siti su ogni server.

La scelta del nuovo hosting non è stata facile ma, alla fine ho scelto Webperte seguendo il suggerimento di Andrea Beggi che trovate qui . Se per lui va bene che è uno dei piu’ seguiti blogger della blogosfera italiana figuriamoci per il mio bloggettino che ha al massimo 250 contatti al giorno 🙂

Last but not least : Ieri ho anche scritto tramite modulo contatti di askimet ad askimet per informazioni e ieri sera ho trovato nella mia email la risposta e quando ho visto il mittente mi sono sentito molto importante , Matt Mullenweg il creatore di Wordpress in persona si è preso cura del mio problema, grazie Matt.

[tags]askimet,spam,automattic,aruba,matt mullenweg,andrea beggi,webperte[/tags]

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inTecnologiaWordpress

5 Comments

  1. Anch’io ho notato diverse defaillance e sto meditando, soprattutto per quando sono in vacanza e guardo il pc solo alla sera, di rimettere la moderazione dei commenti
    Sciura Pina

  2. Ho appena notato , dopo alcuni controlli, che il mio blog non riesce a contattare il server askimet e questo mi sembra un buon motivo per non funzionare 🙂

    Aspetto qualche ora per vedere se è un problema di server down di askimet.

    Prova andare in plugin->configurazione Askimet ->clikka su aggiorna e guarda se ti da’ anche a te l’errore di connessione.

    ciao
    wolly

  3. enore savoiaenore savoia

    Ciao Wolly .. una buona medicina da accoppiare a Askimet è simple trackback .. settando la opzione strict [una delle tecniche degli spammer è quella di utilizzare il trackback link ] prova e sarai soddisfatto ..dai 150 200 spam giornalieri sono sceso a 0 e quando và male 10/15

  4. l’ho installato , grazie mille della segnalazione.

    Adesso lo setto per mettere in moderazione i trackback ,se funziona bene poi lo setto per cancellarli subito dato che askimet me li mette in spam per ora 🙂

    grazie ancora

    ciao

    wolly

  5. magari non erano spam… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: