Salta al contenuto

Rotolo di Spinaci

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Questa è proprio una bella ricetta, non complicatissima ,un pochino difficileun pochino difficile , lunghetta da preparare ma dal risultato garantito.

Ingredienti :

  • Pasta sfoglia
  • Spinaci
  • Ricotta
  • Parmigiano Reggiano o Grana Padano

Preparazione :

Ci laviamo le manine per benino poi indossiamo una cuffietta o un cappello da cuoco (se non siete ovviamente calvi) non per fare i fighi ma per evitare che i vostri capelli zozzi finiscano nel rotolo e non c’è cosa più schifosa di trovare dei capelli nel piatto in cui si mangia.

Prima di cominciare qualsiasi cosa dobbiama andare a cercare dove abbiamo messo la pescera, quella pentola ovale ,lunga con all’interno quella specie di colapasta piatto con il coperchio. Oh poffarbacchio non ce l’abbiamo e allora comincia a telefonare alla mamma, alla nonna ai vicini e trovala !!!!

L’hai trovata ? Si ?! Bene andiamo a vanti.

Ora trova anche uno straccio bianco pulito e ago e filo per cucire.

Bene c’è tutto.

Scottiamo in acqua bollente gli spinaci.

Li scoliamo e li buttiamo nella padella a friggere nel burro (è la loro morte). CI aggiungiamo anche del parmigiano o del grana.

Nel frattempo facciamo la pasta (non sai farla , cerca su www.google.it (per ora che poi vedo di scrivere anche qui come si fa) ) . Non hai voglia di farla ? va be compra quella già fatta.

La pasta
deve
essere tirata
sottile non sottilissima
La pasta deve essere tirata sottile non sottilissima.

Nel frattempo gli spinaci sono pronti , li mettiamo in un “baslot” (ciotola in italiano) e li mischiamo alla ricotta.

Stendiamo gli spinaci sulla pasta che abbiamo creato.

Avvolgiamo la pasta  per benino.

Il rotolo così ottenuto lo avvolgiamo nello straccio bianco pulito e con ago e filo cuciamo lo straccio per evitare che si possa aprire.

Nel frattempo avevamo messo la nostra pescera sul fuoco con l’acqua.

Inseriamo il nostro rotolo, mettiamo il coperchio e facciamo cuocere per 45 minuti max un ora . (dipende dallo spessore della pasta)

Quando è cotto si taglia in fette di circa un centimetro si depongono le fette sul piatto si condisce con un pò di burro fuso e una spolverata di parmigiano o grana.

Va servito ancora caldo.

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inLe Ricette di Wolly

Sii il primo a commentare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: