Salta al contenuto

Gli Italiani non sopportano la Maleducazione

Questo articolo ha oltre sei mesi di vita, quindi, mi raccomando, verifica le informazioni contenute in quanto potrebbero essere ormai obsolete.

Riprendo questo link da TGcom per commentarlo perchè lo trovo interessante :

Queste sono le cose che danno più fastidio agli Italiani

1) La scortesia e la maleducazione della gente 82,6%
Ma allora perchè la gente è sempre scortese e maleducata ? leggendo questo dato uno potrebbe pensare che solo , circa, il 17 % sia maleducato ma come tutti possono notare tutti i giorni i maleducati sono molti mamolti di più.
Io correggerei in questo modo : La scortesia e la maleducazione degli altri, io posso però essere scortese e maleducato 🙂

2) Le cartacce, lo sporco lasciato dai cani per strada 75,5%
Le strade sono pine di cartacce e tutti i giorni vediamo gente che butta tutto per terra. Quindi anche questo lo cambierei , Le cartacce che buttano gli altri, io posso buttarle per terra 🙂
Per quanto riguarda la maleducazione di molti proprietari di cani, NO COMMENT, sottoscrivo in pieno

3) La gente che non si lava o ha l’alito pesante 68,5%
Si è vero.

4) Le continue ingiustizie, anche nelle piccole cose 67,4%
Però quando vediamo un ingiustizia a danno di altri perchè non interveniamo MAI visto che ci da tanto fastidio ?????

5) Le code in banca, in posta e negli edifici pubblici e i furbi che non fanno la fila 64,4%
Altro bel capitolo, gli italiani sono così tanto rispettosi, leggendo questo sondaggio, che onestamente mi domando perchè abbiano messo i numerini per prenotarsi , si vede che avevano soldi da buttare via. Ma per favore andate a …….. che ogno volta che sono in coda devo sempre riprendere qualcuno più “furbo” di me ma gli altri spesso tacciono.

6) Il traffico e gli automobilisti che non sanno guidare 61,5%
LOL questa è la più bella di tutte , io purtroppo guido tutti i gironi e non vedo questo 61,5 % di automobilisti ottimi guidatori e disciplinati 🙂

7) La gente che arriva in ritardo e non rispetta gli appuntamenti 61,2%
Devo dire che qui in effetti è veramente raro che qualcuno arrivi in ritardo ad un appuntamento. Capita solamente se ci sono ingorghi sulle tangenziali

8) Le auto parcheggiate dove disturbano 60,2%
E’ sempre più raro trovare auto parcheggiate bene , quindi …….. _)

9) La gente che parla sempre delle stesse cose (malattie, diete, pettegolezzi o sport) 53,0%
Questa è una chicca 🙂 lol STRAMEGAROTFL

10) Le scritte, i disegni sui muri 50,6%
Va be io ci metterei anche i cartelloni pubblicitari

Quindi per tirare le conclusioni direi che , leggendo questo sondaggio , emerge un risultato inconfutabile :
L’italiano medio odia se stesso e quello che fa 🙂 o meglio odia gli altri che fanno quello che lui fa normalmente.
L’italiano medio è convinto di essere sempre l’unico depositario di tutti i diritti e gli altri invece di tutti i doveri.
🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

IPSE DIXIT
Wolly

Ho una newsletter che parla di WordPress

This is the archive

Iscriviti alla mia Newsletter

Published inIl Wolly pensiero

4 Comments

  1. Hai perfettamente ragione … purtroppo quando c’è da puntare il dito e accusare le pecche altrui … non ci accorgiamo di come ci comportiamo NOI

  2. martina martina

    A proposito di italiani maleducati…in questo periodo sto mettendo a dura prova
    il fegato per questo motivo (per dispiaceri passati accumulati!)

    Mi consola che in giro ci sia ancora qualche persona coscienziosa o che si
    sforza di esserlo.

    Io purtroppo in questo nostro Paese non ci sto bene…mi adatto.

    Ma almeno posso dire che grazie alla nicchia di un lavoro che mi piace e di uno
    sparuto gruppo di buoni amici riesco a vivere anzichè sopravvivere. E’ già
    qualcosa.

    Complimenti per il blog!

    Ciao

  3. giovina giovina

    gli italiani la maleducazione se la cercano…!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.