Archivi tag: free wi fi

Obama studia il wi-fi “coast to coast” “Decisivo per istruzione e sviluppo”

Il governo degli Stati Uniti intende creare una rete wi-fi sull’intero territorio nazionale, al fine di consentire ad ogni cittadino o residente di avere accesso gratuito al web. La proposta è confezionata dalla “Federal Communications Commission” e mira a trasformare l’accesso ad Internet in un diritto garantito dallo Stato.

via Obama studia il wi-fi “coast to coast” “Decisivo per istruzione e sviluppo”.

Accesso ad internet diritto garantito dallo Stato.

Magari!!!!!!

Tags: ,

Wi Fi al Parco Sempione, Funziona !!!

castello by night
castello by night

Oggi siamo tornati al Parco Sempione per riprovare la connessione Wi Fi.

Appuntamento alle 15.00 al Bar Bianco.

Arriviamo e apro il mio MacBook (era in sleep) e in un nanosecondo si è connesso a Gugliemo (il Wi Fi del Parco).

Clikko reload sul browser che era già aperto e mi si apre la pagina di Login del Castle Wireless.

Inserisco i codici e dopo circa tre minuti mi logga.

Per circa mezz’ora la connessione è impossibile (ping di oltre 10.000) 6/8 minuti per scaricare una pagina.

Dopo circa mezz’ora di colpo tutti comincimo a navigare velocissimamente fino alla fine dell’esperimento.

Domani parlerò con Guglielmo per capire cos’è successo però faccio alcune ipotesi:

Server in aggiornamento o con qualche processo troppo grosso

Qualcuno che sfrutta la conessione wi fi per scaricare con emule intasando la banda e i server.

Se il caso è il secondo (e se non ci sono già) suggerirei di bloccare le porte usate per il p2p perchè trovo assurdo che la gente utilizzi un servizio aperto a tutti per scaricare, lo possono fare tranquilamente a casa loro.

Quindi il giudizio, finalmente, è molto positivo, tanto che è nata una nuova iniziativa il Wireless Castle Sunday.

[Presenti alla prova (oltre a me) : Elena, Matteo, Serena, Nicola ]

[Wireless Castle Sunday su Facebook ]

[Wireless Castle Sunday su Flickr ]

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

10 punti per la Rete

L’amico Roberto Chibbaro di Unimagazine.it me ne parlva da tempo ed io (caro pseudotecnico la d eufonica sta meglio :-) ) no trovavo mai il tempo per riprendere la sua proposta.

Bene adesso ha aperto un blog per discuterne, spero diventi molto frequentato perchè è un argomento molto valido.

Ecco i 10 punti del Roberto :

  1. Net Neutrality: la rete deve essere libera e accessibile a tutti alle stesse condizioni
  2. Riduzione del digital divide fisico (connessioni a banda larga) con incentivi, supporto a wimax, adsl per tutti a prezzi certi.
  3. Riduzione del digital divide culturale (corsi in tutte le scuole per insegnare internet con programmi certi)
  4. Libertà di espressione per la rete
  5. Copertura wifi della città
  6. Incentivi a chi investe in progetti internet, tecnologici, innovativi nel settore
  7. Semplificazione e defiscalizzazione per le startup di settore (3 anni)
  8. Possibilità di ottenere tutti i servizi della P.A. anche via internet
  9. Contributo economico per acquisto pc/mac portatile con wifi per tutti
  10. Corso obbligatorio su Internet e i nuovi media per tutti gli eletti a cariche politiche di ogni ordine e grado
Tags: , , , , , , , , , , ,

Wi Fi del comune di Milano: il Wireless al parco sempione funziona ? Parte terza

Riassunto delle puntate precedenti :

4 amici vanno al BarBianco per bersi un cappuccino e navigare  con il Wi Fi pubblico del Comune di Milano

Non ci riescono

Guglielmo informa che faranno dei controlli (Grazie ancora)

Davide Fasci ci da degli incompetenti su tutti i blog con nick diversi

Punto Informatico li contatta e dopo sei giorni dalla segnalazione del disservizio apprendiamo che in effetti avevamo ragione e che metteranno tutto a posto al più presto.

Nulla su tutto il resto dei problemi evidenziati.

6 giorni per non aver risolto il problema (probabilmente il ritardo è dovuto al fatto che qualcuno era irritato perchè ci siamo permessi di scrivere che non funzionava e  naturalmente siamo tutti degli incompetenti) e chissà da quando tempo andava avanti.

Apprezzo moltissimo Guglielmo e mi auguro che si scelga collaboratori migliori a Milano per poter monitorare meglio il servizio che erogano.

Alla fine ci troviamo in questa situazione:

Il Wi Fi non c’è su tutto il parco ma solo in alcuni punti in quanto è un test (I trionfanti comunicati stampa ripresi da molti giornalisti (giornalisti ?!?!? forse è meglio chiamarli ricopiatori di veline) dicevano tutt’altro)

Non esiste segnalazione della presenza di hot spot wi fi

Non esiste comunicazione per reperire le famose card da tre ore (colpa del decreto pisanu)

Non esiste un numero telefonico per informare di eventuali malfunzionamenti.

A tutto questo risposte non sono venute nonostante l’ottimismo di Dario Bonacina (che spero abbia informazioni di prima mano che gli garantiscono la soluzione dei problemi in breve tempo)

Tags: , , , , , , , , , , ,

[La risposta di Guglielmo srl] Wi Fi del comune di Milano: il Wireless al parco sempione funziona ?

Guglielmo Srl ha risposto in questo modo a questo post:

Ciao a tutti,
Ci dispiace sinceramente per i problemi che sembrano esserci (a noi il sistema sembra funzionare correttamente). Così come ci dispiace per la mancanza di comunicazione circa le effettive aree di copertura del servizio in questa fase sperimentale (dove si è scelto di privilegiare solo alcuni punti strategici). Con questo intendiamo che non ci si può collegare ovunque nel parco, ma solo in certe zone dove il segnale è sufficientemente forte.
In ogni caso vi assicuro che i nostri tecnici si metteranno subito al lavoro per una verifica onsite circa eventuali problemi hardware.
Scusate ancora e buona giornata.
Guglielmo Srl

Per prima cosa grazie per la risposta.

Seconda cosa diamo un voto all’attenzione al Cliente da parte di Guglielmo da 1 a 5 gli do un bel 5

A seguito della risposta di Guglielmo mi sorgono però altri dubbi (non su Guglielmo).

Qui potete trovare molto di ciò che è stato scritto su web da blog e giornali online su CastleWireless e oltre ad accorgersi che sono tutti copia e incolla dei vari comunicati stampa non c’è uno solo che sia andato a vedere se quello che annunciava Urbi et Orbi fosse vero.

La colpa quindi è della comunicazione iperbolica che parla di copertura del parco sempione, fino a 1000 utenti contemporanei e altre amenità.

Se il Comune, o chi per lui, avesse aspettato a fare annunci grandiosi e avesse semplicemente detto che cominciava un test circoscritto ad alcune zone del parco sempione (segnalandole magari :-) ) sarebbe stato più corretto.

Per Guglielmo srl, noi eravamo seduti ai tavolini del BarBianco dove dovrebbe esserci un ripetitore e dove, saltuariamente c’era campo pieno anche se era impossibile poi connettersi.

Rimango in attesa di novità perchè credo che una città come Milano DEBBA essere sempre all’avanguardia (come lo è sempre stata nel passato) e questi errori spero diventino stimolo per ripartire.

P.S.: Il SSID Guglielmo è senza alcun dubbio bello però mettetevi nei panni di uno straniero che viene a Milano, non sarebbe meglio un SSID “Milan Castle Wireless (by Guglielmo) ” ?

Grazie ancora per la risposta.

Tags: , , , , , , , , , , ,

Wi Fi del comune di Milano: il Wireless al parco sempione funziona ? parte seconda

Non avrete mica pensato che ci saremmo fermati ad un unica prova vero ?

Un disservizio può capitare quindi è corretto riprovarci.

Sono le 17 e 27 di domenica 18 novembre 2007 e siamo si nuovo qui al BarBianco al Parco Sempione e purtroppo il risultato è Connessione Rifiutata o Time Out.

Quindi rimane valido tutto quanto abbiamo scritto negli altri post che vi riporto per vostra comodità:

[1 2 3 4 5 ]

Ecco lo ScreenShot:

connessione rifiutata

Tags: , , , , , , , , , ,

Wi Fi del comune di Milano: il Wireless al parco sempione funziona ?

la torre brancaUPDATE : ne parla anche Punto Informatico

Tutti belli armati di macbook e buona volontà ci rechiamo al parco sempione per testare la fantomatica connessione Wi-Fi pubblica.

La prima cosa che notiamo è che da NESSUNA parte è segnalato che esiste un Wi-Fi al parco sempione.

Cominciamo a girare come dei cretini (marco ed io) alla ricerca della fantomatica card con username e password per l’accesso e chiediamo a tutti i barettini e baracchini del parco e nessuno ovviamente l’aveva.

Alla fine scopriamo che la card viene rilasciata all’acquario civico, alla torre branca e alla triennale e sembrerebbe anche in altro luogo ma, nessuno ha saputo dirci quale :-( (UPDATE: Vengono anche distribuiti alla Biblioteca e al BarBianco)

la cardL’acquario civico, scopriamo, chiude dalle 13 alle 14 e quindi armati di santa pazienza ci rechiamo al palazzo della triennale e facciamo la coda alla cassa dove una gentile signora ci guarda un pò straniti e ci dice di spostarci in fondo al banco dove finalmente vediamo il cartello che pubblicizza il Wi-Fi (più tardi la foto).

Aspettiamo ancora almeno 5 minuti e ci vengono sbattuti sul tavolo i moduli di richiesta, li compiliamo, aggiungiamo il nostro documento d’identità e attendiamo altri minuti che arrivi un altro signore che legge i nostri moduli controlla i documenti e ci da la CARD.

il cartello alla triennaleOvviamente nessuna spiegazione che ci leggiamo noi direttamente sulla card.

Tutti felici ci rechiamo al BarBianco nel mezzo del parco sempione e accendiamo i nostri macbook.

Subito ci si apre la maschera di Airport e ci trova il network Guglielno quello appunto che dovrebbe fornirci la connessione.

Bene dopo vari tentativi l’accesso è sempre negato, per i dettagli tecnici leggete da LastKnight.

il barbiancoA questo punto estraiamo le nostre DataCard e ci connettiamo via operatore mobile !!!!

Per concludere :

  • Comunicazione della presenza del Wi-Fi 0
  • Facilità di reperire la card 0
  • Pubblicità della cosa 0
  • Qualità del servizio 0
  • Media dei voti da 1 a 10 : 0

Quindi per concludere la risposta alla domanda che pongo nel titolo è : NO

Caro Comune di Milano non sei rimandato a settembre sei semplicemente BOCCIATO

Stasera pubblico anche le foto

la postazione di testQuesto test è stato effettuato dalle ore 14.00 alle ore 15.59 di sabato 17 novembre 2007 al BarBianco all’interno del Parco Sempione da 2 MacBook e 2 MacBook Pro da wolly, delymyth,marcomassarotto e lastKnight

Complimenti Signor Sindaco Moratti, anche per la Expo dimostreremo analoga professionalità? Me lo dica, la prego, così mi trasferisco in un’altra città per non morire di vergogna.

E complimenti anche a tutti i partner tecnologici: SMC, Infracom, Intel. La professionalità si vede da queste cose.
E soprattutto complimenti all’affidabile, tecnologicamente avanzato e soprattutto monitorati sistema di Guglielmo. Ovviamente raccomandato a qualunque cliente che voglia risultati paragonabili a quelli di Milano.

Che vergogna…

UPDATE: La gentile ragazza del BarBianco si è avvicinata a noi chiedendoci se eravamo connessi in Wi-Fi e quando le abbiamo detto che non funzionava c’è rimasta molto male visto che un ripetitore è proprio sopra il suo bar e visto che paga lei la bolletta elettrica per un servizio che NON funziona !!!! Ci ha anche detto che le card le distribuisce anche lei.

Per evitare inutili polemiche ribadisco per la milionesima volta che io sono un elettore del Sindaco Moratti, quindi NON sono un mangiabambini che vuole parlare male dell’avversario politico ma sono un elettore SCHIFATO da questa incompetenza, se mi mettete un servizio questo DEVE funzionare e il fatto che sia gratuito non significa che deva fare schifo !!! Se a gratis non siete capaci di farlo sono disposto a pagare per avere questo servizio.

Qui il servizio completo su Flickr

Ecco lo screen shot dell’ultimo tentativo di connessione:

lo screen shot della connessione

Tags: , , , , , , , , , , , , ,